19-10-2022 ore 20:34 | Politica - Milano
di Gloria Giavaldi

Il presidente Fontana tira le somme: 'pronto a ricandidarmi. Lombardia modello per l'Italia'

“Il centrodestra si presenterà unito alle prossime regionali. Non solo, il modello Lombardia darà un forte contributo alla realizzazione del modello Italia: quello della concretezza, del fare , della collaborazione assoluta tra tutte le forze politiche e tutte le istituzioni”. Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, in vista dell'appuntamento elettorale del prossimo anno, quasi al termine di una legislatura “segnata dalla pandemia. Se è vero che all'inizio il Covid ci ha colto impreparati, in breve tempo la nostra campagna di vaccinazione è diventata un modello”. Da alcune “recenti valutazioni” è emerso che, nonostante il difficile periodo nel quale la giunta si è trovata ad operare “abbiamo realizzato tutto (o quasi) ciò che avevamo posto nel programma elettorale e questo è un risultato di cui andare fieri”. Sul cremonese “abbiamo raggiunto risultati importanti sia per quanto concerne il nuovo ospedale di Cremona sia sul versante infrastrutturale. Sono pronto a ricevere ufficializzazione della nuova candidatura”.

 

Sanità territoriale

Compiuta la revisione della legge 23/2015, la sfida si gioca sul versante della sanità territoriale: “nel pieno rispetto di ciò che era previsto dalle indicazioni governative e dal Pnrr. Abbiamo tempistiche strette, che ci consentiranno in breve tempo di avere sul territorio case e ospedali di comunità, strutture efficienti che consentiranno ai cittadini una presa in carico complessiva, tanto dal punto di vista sanitario, quanto dal punto di vista sociale, in tempi rapidi. Le prime strutture inaugurate danno conferma in questo senso”.

4873