17-11-2021 ore 10:00 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Crema riformista: ‘‘Bergamaschi, chiediamo autonomia nelle scelte e discontinuità’

In vista delle prossime amministrative è da registrare la nota diramata stamattina dalla lista Crema Riformista. Mario Alessio Benelli, Emanuele Bergamini, Alberto Gigliotti e Gianemilio Ardigò spiegano di aver preso atto “degli intendimenti e delle aperture annunciate dall’assessore Fabio Bergamaschi a sostegno della propria candidatura a sindaco di Crema. La nostra coalizione, dopo una serie di incontri tecnici, ha già maturato diversi convincimenti ed indirizzi politico – amministrativi, che non escludono, se richiesti, confronti specifici con il candidato sindaco che si propone di unire il centro sinistra”.

 

Autonomia nelle scelte”

“Sul piano personale, a Bergamaschi, riconosciamo doti relazionali rispettose delle sensibilità politiche altrui, ma ancora non abbiamo avuto modo di apprezzare la sua autonomia nelle scelte amministrative della città, ove, in particolare, noi chiediamo delle discontinuità rispetto agli indirizzi in essere”. Nella giornata di ieri il Partito democratico aveva parlato di Bergamaschi come "garante della sintesi politica, custode del buon governo della città e promotore del suo rilancio attraverso i nuovi progetti che potranno essere messi in campo grazie alle risorse del Pnrr e dal coinvolgimento del territorio, che dovrà essere il vero faro della politica locale”. In chiusura “un grosso ringraziamento al sindaco uscente, Stefania Bonaldi: ha ben governato la città per 10 anni e lascia il testimone a un compagno di viaggio altrettanto generoso e competente”.

1315