16-10-2018 ore 20:57 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Via Bacchetta, Comune: ‘falsità clamorose’. Bergamaschi: ‘no agli stalli a pagamento’

“In questi ultimi giorni il progetto di rifacimento stradale del tratto di Via Bacchetta compreso tra via Gramsci e via degli Ostaggi Cremaschi è stato interessato da un vortice di commenti sui social e di opinioni sui media che ha dato credibilità ad almeno due falsità clamorose: l'obiettivo dei lavori e l’impegno di spesa per l’abbattimento degli alberi di questo tratto nel contesto del servizio potature approvato con delibera 1153 del 10 ottobre 2018”.

 

Il costo reale dell’intervento

La nota stampa del Comune sottolinea che il “progetto esecutivo redatto dagli uffici comunali prevede una spesa per la rimozione degli alberi e la ripiantumazione di alberi nuovi di 34 mila euro più iva; poco meno di centomila euro sono previsti per i lavori stradali: scavo di circa 40 centimetri, rifacimento dei piani, massicciata, rifacimento degli strati di asfalto, rifacimento della rete di raccolta dell’acqua piovana, rifacimento delle aiuole. Nulla c’entrano i 180 mila euro continuamente citati, anche da alcuni rappresentanti delle opposizioni, che invece sono l’impegno di spesa di molteplici interventi in vie e aree cittadine”.

 

Viabilità immutata

“Consiglio, prima di rendere note cifre fasulle ingenerando – certamente in buona fede - una grande confusione e disinformazione presso l’opinione pubblica, di imparare a leggere le delibere”, commenta l’assessore ai Lavori Pubblici, Fabio Bergamaschi: “I dati sono nettamente diversi. Così come è una fake news che i lavori in questo tratto siano atti a creare stalli di sosta auto a pagamento: non ci saranno e la viabilità resterà immutata”. A proposito degli approfondimenti, “siamo in attesa di relazioni aggiuntive, nel contesto di una fase di ragionamento complessivo sull’intervento aperto anche a proposte esterne”.

1201