15-04-2018 ore 12:36 | Politica - Crema
di Marilisa Cattaneo

Disservizi Trenord. Piloni: 'Fontana pensi alle ferrovie e anzichè ai voucher autostradali'

Ultimo giorno della settimana all'insegna delle cancellazioni. Venerdì, "il treno 10456, in partenza alle ore 6,04 da Cremona e diretto a Milano Certosa è stata cancellato e, come spesso accade, senza alcun preavviso e nessun tipo di informazione ai pendolari, creando un disagio enorme".  Lo denuncia il consigliere regionale del Partito Democratico Matteo Piloni, esasperato sulla questione.

 

Per nuovi treni e nuova gestione

"L'ennesimo episodio che dimostra una situazione ormai insostenibile e che si somma a quello dei giorni scorsi, quando una pendolare ‘storica’ della linea Cremona-Brescia ha ricevuto una sanzione perché non ha esibito l'abbonamento in segno di protesta" ha spiegato l'ex assessore comunale. Tanti i spiacevoli episodi che ogni giorno affliggono la vita dei pendolari, così Piloni ha chisto al neo presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana “di non sottovalutare la situazione e, anziché pensare ai voucher per gli utenti delle autostrade, di mettere mano a Trenord e alla sua gestione”.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
I pendolari cremaschi scrivono ai candidati governatori della Lombardia. Ieri è stata resa pubblica la lettera firmata dal comitato locale, che in poche righe ricapitola l’odissea...
politica - Dall'italia
Piano straordinario di investimenti per il trasporto ferroviario che “prevede uno stanziamento di 1 miliardo e 607 milioni per l'acquisto di 160 treni nuovi. Sarà previsto nella...
cronaca - Dalla provincia
“Sono due settimane che i pendolari cremaschi non riescono a viaggiare un giorno intero senza perdere coincidenze o trovare treni cancellati. Stamattina il treno delle 8.25 si è fermato...
cronaca - Crema
“Ma tu, la mattina prendi il treno alle 7 per andare al lavoro o per fare una scampagnata rilassante tra le ortiche? Oggi solita gestione imbarazzante delle emergenze da parte di...
Oggi al cinema