14-09-2018 ore 12:39 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Crema. Volontariato in piscina, attestati di impegno per 25 giovani richiedenti asilo


Venticinque richiedenti asilo politico ospitati nel Cremasco hanno ricevuto un attestato di impegno dal Comune di Crema, dalla Caritas e dalla Sport management, la società che gestisce il centro natatorio di via Indipendenza. Come spiegato dal sindaco Stefania Bonaldi “per tutto la stagione estiva si sono dedicati ad attività volontaria presso la piscina comunale. Hanno custodito le biciclette, prestato supporto alla sorveglianza interna, alla logistica, al noleggio delle sdraio e degli ombrelloni”.


Una bella storia di integrazione”

“Un modo per svolgere un servizio utile, acquisire abilità, imparare a parlare meglio la lingua italiana, tenere contatti con il territorio e chi lo abita”. Per il sindaco si tratta di “una bella storia di impegno, integrazione e relazione, resa ancora più bella dal fatto che Sport Management offrirà loro un corso di nuovo, che consentirà ai più abili di iscriversi ad un successivo percorso per acquisire l'attestato di assistente bagnante e mettersi in gioco per qualche opportunità lavorativa”.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
Impegnati a controllare il parcheggio delle biciclette e a gestire l’utilizzo degli ombrelloni nella zona solarium della piscina di Crema. Per il terzo anno consecutivo 25 richiedenti asilo...
Oggi al cinema