14-05-2024 ore 13:30 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Zanibelli: ‘I giorni passano, i progetti aspettano. Crema non merita questo immobilismo’

“Nel consiglio comunale la giunta Bergamaschi propone una variazione di bilancio per l’assunzione di un capogabinetto e di un nuovo dirigente per l'area tecnica, entrambi a tempo determinato”. Per Laura Zanibelli denota in modo evidente che “anche a livello tecnico la giunta è incapace di guidare i progetti strategici e il coordinamento tra gli assessorati”. 

 

Immobilismo

“Dopo annunci roboanti del sindaco, che dichiara pubblicamente la necessità di un cambio di passo e l’inserimento di un nuovo assessore, i giorni passano, i progetti aspettano;  la città di Crema non si merita questo immobilismo. L’unica novità pesante ancora su questa amministrazione è la comunicazione delle dimissioni del consigliere Jacopo Bassi. Un intervento sofferto, era evidente, un passo non facile per un consigliere comunale appassionato ma anche un intervento duro, nel merito, sulle scelte fatte dal sindaco”.

 

La giunta

“La maggioranza perde un altro consigliere, mai tanti in così poco tempo in una consigliatura. Siamo così sicuri che la giunta scelta e ora messa in discussione dallo stesso sindaco pubblicamente, sia ora in grado di operare al meglio, non più sostenuta dal sindaco e dalla sua stessa convinta maggioranza? Possono raccontarcela come vogliono – conclude l’esponente di Forza Italia - ma intanto la città non deve pagare e non può ancora attendere”.

1785