12-04-2018 ore 14:37 | Politica - Crema
di Lidia Gallanti

'Fermatevi'. A Crema fiaccolata per la pace in Siria, istituzioni unite contro il conflitto

Una fiaccolata per la pace. Per la Siria. Per dire "fermatevi". Questo l'appello condiviso nelle ultime ore da esponenti istituzionali e politici del territorio. Venerdì 13 aprile alle ore 21.30 l'appuntamento in piazza duomo a Crema. L'invito diffuso dal sindaco Stefania Bonaldi è esteso ai sindaci e ai cittadini di tutto il territorio cremasco.


L'ombra nera sulla Siria

La mobilitazione collettiva nasce "in segno di vicinanza e solidarietà al popolo siriano, martoriato da una guerra che dura da sette anni". Il conflitto conta oltre mezzo milione di morti, circa 8 milioni di sfollati interni e oltre 5 milioni di rifugiati all'estero. Le principali vittime sono i civili. L'ombra di un imminente attacco militare minacciato dagli Stati Uniti potrebbe allargare il conflitto ben oltre il confine siriano.

16

 La redazione consiglia:

cronaca - Aleppo
"Aleppo è una città paralizzata". Padre Ibrahim Alsabagh, parroco della comunità latina di san Francesco d’Assisi spiega che “ufficialmente è stato...
cronaca - Siria
Invitato da anni dal parroco francescano di san Francesco in Aleppo padre Ibrahim Alsabagh, appena si è aperto uno spiraglio che garantisse il minimo di sicurezza, mi sono recato in Siria dal...
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato