12-01-2018 ore 14:43 | Politica - Cremona
di Diego Meis

Popolo della famiglia, confermati due circoli territoriali: "unità d'intenti verso le elezioni"

Il Popolo della Famiglia avrà due circoli territoriali, uno a Cremona e uno a Crema. Lo conferma il coordinamento locale, precisando in un comunicato stampa che Mario Adinolfi, presidente nazionale del movimento, “ha autorizzato nei giorni scorsi la costituzione di due differenti circoli sul territorio, con le medesime funzioni e competenze”. Nonostante tale distinzione, “determinata da ragioni meramente organizzative”, i due circoli “opereranno sul territorio con piena unità di intenti” in vista del prossimo appuntamento elettorale previsto per il 4 marzo.
 

Elezioni, la linea Adinolfi

“Il periodo che ci attende si prospetta molto impegnativo, soprattutto per via delle scadenze elettorali. Agire in modo coordinato ed unire i nostri tesserati presenti in tutta la provincia è ormai necessario”. Così dichiara Flavio Rozza, referente territoriale, che negli scorsi giorni ha presentato a Cremona il progetto su base provinciale. In vista delle elezioni il movimento seguirà “la linea politica indicata da Mario Adinolfi e Gianfranco Amato e convalidata nel corso dell'assemblea di Roma: da soli alle elezioni, traguardo del 3 per cento e nessuna alleanza pre-elettorale”.

Versione pdf