11-07-2018 ore 17:13 | Politica - Crema
di Marilisa Cattaneo

Crema. Richiedenti asilo volontari in piscina, fra presidio delle bici e controllo ombrelloni

Impegnati a controllare il parcheggio delle biciclette e a gestire l’utilizzo degli ombrelloni nella zona solarium della piscina di Crema. Per il terzo anno consecutivo 25 richiedenti asilo ospiti in città si sono resi disponibili a prestare servizio volontario. L'iniziativa è in collaborazione fra Comune, gestore Sport management e Caritas. Per il sindaco Stefania Bonaldi è “un esempio virtuoso da esportare anche in altre realtà, soprattutto per la gestione dell’aspetto burocratico e assicurativo”.

 

La prima di una lunga serie

Progetto molto apprezzatto anche da Teresa Abruzzese, direttrice dell'impianto natatorio. S'è detta “molto sensibile alle tematiche sociali e felice di aver rinnovato questo impegno. I giovani coinvolti hanno il compito di presidiare il parcheggio delle biciclette e di vigilare l’area ombrelloni. Sono molto precisi e puntuali, un valido supporto al personale della piscina e non escludiamo di attivare altre collaborazioni con Caritas”. Al termine della stagione estiva ai richiedenti asilo partecipanti verrà rilasciato un attestato d’impegno per le competenze acquisite.

 

Generosità e gratitudine

Molto soddisfatto anche il responsabile Caritas Fabrizio Motta: “Sono gli stessi ragazzi a chiederci di potersi rendere utili e sono contenti di poter stare a contatto con le persone, affinando la conoscenza della lingua italiana e acquisendo capacità che potrebbero venir loro utili per il futuro”. In chiusura l'assessore al welfare Michele Gennuso: “La comunità non può che ringraziarvi per il vostro impegno volontario. Prendete questa attività come un’opportunità per incontrare gente e conoscere il territorio. In questo paese capita che certe persone alzino la voce quando si parla di accoglienza ma noi vogliamo farvi capire che c’è chi vuole costruire legami sinceri e significativi. Anche questa è la nostra città”.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
“Come amministrazione ci teniamo a ringraziare tutti i ragazzi coinvolti nel progetto di custodia e supporto presso la piscina di via Indipendenza. A titolo di riconoscimento abbiamo pensato di...
cronaca - Crema
“Ragazzi portatori di bisogno divengono portatori di risorse. Il loro compito non sarà unicamente quello di presidio, ma anche di accoglienza”. Secondo Claudio Dagheti,...