10-07-2020 ore 09:10 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

La Consulta: “È incostituzionale negare l’iscrizione all’anagrafe dei richiedenti asilo”

"A Crema lo abbiamo sostenuto dal primo giorno e ne sono orgogliosissima”: vietare l'iscrizione all’anagrafe dei richiedenti asilo è incostituzionale. O meglio: “la Corte Costituzionale ne ha dichiarato l’incostituzionalità per violazione dell’articolo 3 della Costituzione sotto un duplice profilo”. Primo: “per irrazionalità intrinseca, poiché la norma censurata non agevola il perseguimento delle finalità di controllo del territorio dichiarate dal decreto sicurezza”. Secondo: “per irragionevole disparità di trattamento, perché rende ingiustificatamente più difficile ai richiedenti asilo l'accesso ai servizi che siano anche ad essi garantiti”.

 

L’esempio di Crema

Come spiega il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, “noi da subito, fra le pochissime città in Italia e secondo un percorso anche formale che in tante altre realtà del Paese hanno preso come modello, abbiamo continuato ad iscrivere alla Anagrafe i richiedenti asilo. Ho firmato io personalmente ogni iscrizione e ogni carta di identità, nel mio ruolo di ufficiale d’anagrafe e dato dignità e diritti a chi ne veniva ingiustamente privato da un provvedimento contorto, assurdo e moralmente inaccettabile, ma anche costituzionalmente illegittimo”.

 

Battaglia in solitudine

“Amareggia dire che è stata una battaglia fatta in solitudine, che ha incontrato la indifferenza di tanti colleghi, anche di sensibilità ed estrazioni culturali e politiche vicine. Lo dico forte e chiaro e non mi interessa la diplomazia, così è! Ma oggi la soddisfazione supera di gran lunga le frustrazioni di quei mesi in cui la nostra voce, a Crema, a difesa dei diritti e del rispetto di quel meraviglioso articolo 3 della nostra Costituzione, restava inascoltata. È un giorno di festa, per me grandissima”.

1089

 La redazione consiglia:

politica - Crema
“Iscrivere nei registri anagrafici i richiedenti asilo, anche dopo l’entrata in vigore della Legge sicurezza”. Il sindaco Stefania Bonaldi è prima firmataria, insieme ai...
politica - Crema
Decreto sicurezza: aspetti giuridici ed umani. In 140 ieri sera hanno partecipato all’incontro pubblico organizzato dalla lista La Sinistra in sala Ricevimenti per far chiarezza sul...
politica - Crema
Tornando sul decreto sicurezza a poche settimane dalla sua entrata in vigore, secondo Matteo Piloni “cominciano ad emergere anche forti criticità sia dal punto di vista giuridico che...
politica - Crema
“Una giornata storica”. Così la deputata cremasca Claudia Gobbato definisce l’approvazione del Decreto Salvini: “Un provvedimento che porterà benefici anche a...
rubriche - Costume e società
Durante la Settimana del migrante e del rifugiato, Caritas Crema, Unità pastorale san Bartolomeo-san Giacomo e Fondazione Migrantes hanno organizzato alcune iniziative per rafforzare...
politica - Crema
La prossima settimana, dal 22 al 29 settembre, si celebra in Italia e nel mondo la Settimana del migrante e del rifugiato. Diverse associazioni di Crema si sono unite per organizzare una serie di...
politica - Crema
“Ho mandato un messaggio a chi si è speso durante le elezioni amministrative per poter discutere e confrontarci. Niente di più”. Il neo assessore al Welfare Michele Gennuso...
cronaca - Crema
Nuovi Italiani, U.s Crema, I Leoni, Ataya, Bombonera e i ragazzi della juniores dell’asd oratorio Sabbioni che hanno deciso di chiamarsi scherzosamente Bayer Leverdure. Queste le sei squadre...
politica - Crema
La circolare per l'accoglienza profughi dell'Anci Lombardia dello scorso 15 marzo chiariva alcuni elementi in merito alla ripartizione dei richiedenti asilo sui territori. L’accordo...
politica - Crema
“Solo con un’amministrazione di centro destra sarà possibile avere più sicurezza, meno immigrazione e scongiurare la realizzazione di una moschea. La Lombardia è la...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi