09-06-2024 ore 19:33 | Politica - Dal cremasco
di Denise Nosotti

Amministrative 2024: i nove comuni cremaschi con una sola lista hanno superato il quorum

Tutti i nove comuni del cremasco con un solo candidato sindaco hanno superato il quorum del 40 + 1 previsto dalla legge. I primi due a superare lo sbarramento sono stati Ripalta Guerina e Camisano oggi a mazzogiorno. Per avere l'ufficialità dell'elezione dei sindaci si dovrà ora attendere lo spoglio: inizierà alle 14 di lunedì 10 maggio. I candidati sindaco dovranno ottenere la maggioranza dei voti validi espressi.

 

Tante conferme

Casale Cremasco con 1352 aventi diritto al voto e il 46,55 per cento dei voti, va verso la riconferma, per il terzo mandato, del sindaco uscente Antonio Grassi. Lo stesso vale per Aldo Casorati alla guida di Casaletto Ceredano, 932 elettori per il 53,15 per cento dei voti. Per lui sarebbe l'ottava esperienza amministrativa. Verso la riconferma anche Paolo Mirko Signoroni alla guida di Dovera con 2.914 aventi diritto e il 51,75 per cento di voti: sarebbe il terzo mandato. Stesso discorso per Nicola Marani a Salvirola, con il 54,81 per cento di votanti. Anche Aldo Assandri si avvia alla vittoria a Cumignano sul Naviglio con il quorum al 50,43 per cento. Trigolo ha superato il quorum con 43,37 per cento, avvicinando Mariella Marcarini alla riconferma

3471