07-11-2018 ore 15:26 | Politica - Dall'italia
di Andrea Galvani

Padre Gigi Maccalli, l'appello del Consiglio Regionale della Lombardia: ‘liberatelo’

Del rapimento di padre Gigi Maccalli si è parlato in Consiglio regionale. In apertura dei lavori il presidente dell’assemblea, Alessandro Fermi, ha letto la lettera che il consigliere Matteo Piloni ha indirizzato ai colleghi “per testimoniare la solidarietà e la vicinanza ai famigliari e alla Diocesi di Crema in merito al rapimento del missionario rapito in Niger lo scorso 17 settembre”.  (integrale in allegato). Sabato 17 novembre la Diocesi ha deciso di celebrare una marcia e una veglia.


Appello alla liberazione

“A quasi due mesi dal rapimento, le notizie circa la situazione e le condizioni di salute di padre Gigi Maccalli sono ancora molto scarse. Con queste brevi righe vogliamo far giungere la voce e la vicinanza del Consiglio regionale della Lombardia, alla sua famiglia, alla Diocesi di Crema e a tutta la famiglia dei missionari italiani, unitamente all'appello di liberazione nella speranza che questa vicenda si concluda nel più breve tempo possibile, così che possa riabbracciare la sua famiglia e i suoi fratelli”.

6

 La redazione consiglia:

cronaca - Niger
Padre Pierluigi Maccalli, 57 anni originario della parrocchia di Madignano, è stato rapito nella sua missione di Bomoanga, in Niger. A dare la notizia padre Mauro Armanino, missionario a...
politica - Crema
Abbastanza movimentate, oggi, le prime due ore del consiglio comunale. In fase di dichiarazione i Cinque stelle hanno chiesto di non abbattere gli alberi di via Bacchetta, la Sinistra ha presentato...
politica - Roma
“Ho deciso di intervenire alla Camera per porre nuovamente l’attenzione sulla gravissima situazione che vede coinvolto il nostro sacerdote cremasco, Padre Pierluigi Maccalli, sparito...
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato