07-07-2022 ore 20:10 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Venerdì 15 luglio il primo consiglio comunale dopo l’elezione di Fabio Bergamaschi

Il primo consiglio comunale dopo il voto di giugno è stato convocato per venerdì 15 luglio alle ore 17. All’ordine del giorno l’esame delle condizioni di eleggibilità e di compatibilità del sindaco Fabio Bergamaschi e dei consiglieri comunali, a seguito delle elezioni del 12 giugno 2022 e del turno di ballottaggio del 26 giugno 2022.

 

La ricomposizione del consiglio

Con la nomina in giunta di Gianluca Giossi (assessore ai lavori pubblici e viabilità) e Cinzia Fontana (bilancio, territorio), per il Partito democratico entrano in consiglio comunale Donatella Tacca e Danilo Savarè. Con la nomina di Giorgio Cardile (deleghe a cultura, turismo e politiche giovanili) prende il suo posto in consiglio (per la lista Crema lab) Camilla Ballini. Al posto di Franco Bordo (assessore al commercio e ambiente) entra in consiglio Teresa Caso in rappresentanza della lista Crema aperta città ecologista e progressista e al posto di Emanuela Nichetti (assessore all’istruzione e formazione) entra in consiglio Sante Pedrini per la lista Crema bene comune.

 

Presidente (e vice) del consiglio

I lavori del consiglio comunale proseguiranno col giuramento del sindaco, con la presentazione e l’elezione del presidente del consiglio comunale e del vice presidente. A seguire la comunicazione del sindaco della nomina dei componenti della giunta comunale (e del vice sindaco), l’elezione dei componenti della commissione elettorale e la costituzione dei gruppi consiliari, con la designazione dei rispettivi capigruppo. La seduta è pubblica e trasmessa via streaming.

2115