07-02-2019 ore 13:52 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Crema. Piscina comunale, Forza Italia vuole ora analizzare l'intera documentazione

Dopo la querelle – tutt'altro che conclusa – sul cantiere di riqualificazione della stazione ferroviaria, prosegue l'approfondimento sulla gestione della piscina di Crema da parte dei consiglieri comunali di Forza Italia Antonio Agazzi, Simone Beretta e Laura Zanibelli. “A riprova di quanto da noi dichiarato, proprio il sindaco ha confermato che non sono stati effettuati i lavori previsti dal contratto. Ha, quindi, dato prova del fatto che il Comune si è attivato solo il 9 gennaio, per verificare lo stato dei lavori, ben dopo i termini di consegna programmati”.

 

Contratti e documentazioni

“Inoltre, ha dichiarato che farà eseguire lavori aggiuntivi, anziché applicare penali, nonostante a noi risulti che il contratto pubblico non contempli questa opzione. È del tutto evidente, a questo punto, che ‘siamo costretti’ a documentarci sia prima delle conferenze stampa, sia - se non soddisfatti - dopo, con buona pace del Pd, al cui gruppo consigliare ricordiamo l’opportunità di documentarsi, anche se dalla parte della maggioranza, in merito a un contratto che pare non siano stati in grado di far rispettare”.

 

La richiesta di Forza Italia
I consiglieri di minoranza chiedono al Comune una serie di documenti: “Copia del bando di gara e dell'offerta di Sport management; Verbale dei risultati della gara e di aggiudicazione; copia del contratto tra le parti ed eventuali accordi successivamente intervenuti; Cronoprogramma dei lavori da eseguire dal gestore e dei verbali relativi alle verifiche fatte dal Comune su offerta economica, progetto e società; elenco dei lavori non eseguiti come da cronoprogramma; Copia di eventuali richiami ufficiali e di eventuale messa in mora per lavori non eseguiti; copia di eventuali richieste di penali emesse eventualmente previste dal contratto e di tutte le altre eventuali comunicazioni intercorse, protocollate e no, comprese email”.

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Piscina che passione! La struttura di via Indipendenza continua a far discutere. Dopo le lamentele raccolte e diffuse dal consigliere comunale di minoranza Antonio Agazzi – qui il dettaglio...
politica - Crema
Gestione del centro natatorio di via Indipendenza: via libera alla valutazione delle offerte dei privati. Il Consiglio comunale – riunito ieri sera in sala degli Ostaggi – ha...
cronaca - Crema
Sta sollevando molte proteste il nuovo orario della piscina Nino Bellini di Crema gestita dalla società Sport Management. Le vasche esterne della struttura, dal 10 giugno al 9 settembre,...
politica - Crema
“Piscina di Crema: investimenti aggiuntivi invece di penali”. Questo il titolo della nota stampa diffusa dall’amministrazione comunale in risposta al consigliere di minoranza Simone...
cronaca - Crema
Piscina che passione! La struttura di via Indipendenza continua a far discutere. Dopo le lamentele raccolte e diffuse dal consigliere comunale di minoranza Antonio Agazzi – qui il dettaglio...
Oggi al cinema