06-07-2022 ore 12:30 | Politica - Crema
di Andrea Galvani

Crema, Fabio Bergamaschi ha presentato la nuova giunta: 'svolgeremo un lavoro collegiale'

Stamattina alle 11, nella sala dei ricevimenti, Fabio Bergamaschi ha presentato la nuova giunta comunale. Cinzia Fontana è vicesindaco con delega alle risorse umane, territorio cremasco e programmazione economica (bilancio, tributi, fondi Pnrr). Gianluca Giossi è assessore ai lavori pubblici e viabilità (Presidente uscente del Consiglio comunale, era in corsa con la lista del Pd e ha ottenuto 173 preferenze. Dipendente della Snam Rete e Gas, ha 59 anni). Emanuela Nichetti è assessore con delega all’istruzione, all’edilizia scolastica, lavoro e pari opportunità (assessore nella precedente giunta con deleghe a Cultura, Turismo, Pari opportunità. Docente di matematica al liceo Racchetti, 61 anni, era candidata nella lista civica Crema Bene Comune. Ha ottenuto 161 preferenze). Anastase Golg Musumary assessore con delega al welfare e alla coesione sociale (Ventottenne, laureata in Giurisprudenza e consulente aziendale. Componente della Consulta Intercultura è alla sua prima esperienza amministrativa pubblica. Era candidata nella lista civica Crema al C’entro e ha ottenuto 29 preferenze).

 

Cultura, commercio, sport

Giorgio Cardile assessore con delega alla cultura, turismo e politiche giovanili (29 anni, era candidato nella lista Cremalab. Ha ottenuto 218 preferenza. Fondatore e presidente dell’associazione RinasciMenti, nel 2017 è stato anche presidente della neonata Consulta dei giovani). Franco Bordo assessore con delega all’ambiente, mobilità e commercio (62 anni, si è candidato nella lista Crema Aperta, ottenendo 108 preferenze. Consigliere comunale nel 1997, assessore nel 2002 e ancora consigliere comunale nel 2007. Nel 2013 è stato eletto al Parlamento). Confermata la delega allo Sport al consigliere Walter Della Frera mentre le deleghe alla Polizia locale, alla Pianificazione territoriale e al Patrimonio rimangono in capo al sindaco.

 

Competenza e nuovi investimenti”

“Appassionata, coesa, equilibrata. In grado di poggiare sulle competenze e le solide esperienze maturate, ma al contempo capace di uno sguardo lungo verso orizzonte, della voglia di rilanciare, di affrontare con coraggio nuovi investimenti. Questa è la città di Crema che riconosciamo nel presente ed immaginiamo nel futuro. Questa – ha spiegato Fabio Bergamaschi - è la giunta di Crema che, nei prossimi anni, è chiamata alla responsabilità e all’impegno, al servizio dei cittadini e del bene comune. Buon lavoro a noi! Sarà tanto e sarà appassionato”.

 

7263