04-01-2019 ore 19:02 | Politica - Crema
di Rebecca Ronchi

Crema. Decreto sicurezza e dimissioni, il sindaco Bonaldi replica a Claudia Gobbato

“L’onorevole Gobbato chiede le mie dimissioni perché annuncio che stiamo operando approfondimenti sul decreto sicurezza al pari di moltissime amministrazioni locali, e non escludiamo azioni forti, laddove risultino compromessi diritti costituzionalmente garantiti”. In una nota ufficiale, il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, spiega che “l'onorevole sembra avere un conto aperto con gli esseri umani "diversi", quelli che non somigliano esattamente a lei. Possiamo anche comprenderlo. Quello che invece non possiamo capire è come si possano rappresentare le istituzioni quando si coltivano pensieri come quelli contenuti nel decreto sicurezza, che l’onorevole condivide con tutta se stessa, massicciamente”.


Leggi, coscienza e diritti

“Forse non sa che la categoria “cittadini” non significa nulla, se la stacchiamo dalla categoria “esseri umani”. Noi ci occupiamo di esseri umani e sappiamo che appena mettono piede nel nostro Paese o anche nel nostro territorio, assumono i diritti e doveri dei nostri concittadini. Elementare per tutti, meno che per la signorina Gobbato, per i leghisti e i per fascisti, ai quali proprio non entra in testa che la civiltà è tale solo dove finiscono gli istinti e comincia la ragione. Egualmente non entra loro in testa che la coscienza viene prima delle leggi, o che i diritti non li concede l'onorevole e nemmeno il suo partito, ma sono frutto delle conquiste fatte dai nostri padri e non di una vincita a qualche lotteria di paese”.


Spuntata dal nulla”

“Speriamo l'onorevole Gobbato non si scoraggi, con un poco di impegno ce la può fare. In fondo qualche impresa l’ha realizzata pure lei, ad esempio è spuntata dal nulla alle ultime elezioni ed è riuscita a rimanere nel punto da cui è partita. Niente male. Si dia del tempo, non abbia fretta – conclude il sindaco - non è nemmeno necessario parli per giustificare il lauto stipendio da parlamentare. Glielo concediamo sulla fiducia, visto quello che inventa quando apre bocca”.

 La redazione consiglia:

politica - Crema
A livello locale e nazionale, sul decreto sicurezza, le sue applicazioni e le sue ricadute, il dibattito politico è ormai entrato nel vivo. Dando notizia di un evento pubblico sul tema (in...
Oggi al cinema