03-10-2019 ore 17:05 | Politica - Dalla provincia
di Nina Andreoli

Provincia. Dimissioni di Mirko Signoroni, la reazione del 'competitor' Rosolino Bertoni

Sul caso delle dimissioni del presidente della provincia Mirko Signoroni, eletto il 25 agosto scorso, emerge una domanda, che si sono posti in molti, tra cui Rosolino Bertoni, candidato in competizione con lo stesso Signoroni. “Se lui è risultato ineleggibile, a questo punto come fa a dimettersi? Come è possibile risolvere questo nodo? Io sono solo per la legalità e sono sinceramente preoccupato per l’andamento della Provincia perché ha tante incombenze bloccate”.

 

Il prossimo futuro

“Sinceramente non mi è mai interessata alcuna rivalità. Non so ora come ci si dovrà muovere. Presumo che si vada a nuove elezioni. Qualora mi dovessero dire di ricoprire la carica di presidente della Provincia non so se accetterei perché sono molto impegnato nella mia carica di sindaco di Palazzo Pignano. Ho una scuola da demolire e ricostruire e tanto altro”.

359

 La redazione consiglia:

politica - Dalla provincia
La notizia era nell'aria. Paolo Mirko Signoroni si è dimesso dalla carica di presidente della Provincia di Cremona. Come spiegato dall'ex presidente, “i miei principali obiettivi...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi