02-04-2024 ore 09:14 | Politica - Crema
di Giulia Tosoni

Il comune di Crema avvia la gestione condivisa dei beni pubblici: 'adotta uno spazio verde'

In esecuzione della deliberazione della giunta comunale numero 21 di lunedì 19 febbraio, l'amministrazione comunale ha annunciato l'avvio di un'iniziativa finalizzata alla gestione condivisa dei beni pubblici, in particolare delle aree a verde presenti nel territorio comunale. Data la forte configurazione urbana, storica e di tradizione concentrata sulla coesione sociale della città di Crema, è stato predisposto un disciplinare tecnico per amministrare congiuntamente con i cittadini la manutenzione delle aree verdi comunali. Mediante un contratto di sponsorizzazione ad attività turistico-ricettive e con la partecipazione di fondazioni, enti pubblici, associazioni, imprese e attività economico commerciali, l’amministrazione punta a promuovere la presa in carico di queste aree.

 

Caratteristiche e obiettivi dell'Iniziativa

L'avviso ha come scopo la verifica della disponibilità esistente da parte di soggetti pubblici e privati a offrirsi come sponsor. L'amministrazione potrà concludere un contratto di sponsorizzazione con i soggetti interessati e regolerà i rapporti tra le parti per una durata minima di due anni. Gli interventi di inerbimento, piantumazione, arredo e manutenzione ordinaria e straordinaria delle aree a verde saranno curati e sostenuti economicamente dallo sponsor che avrà la possibilità di pubblicizzare la presa in carico della gestione dell'area, esponendo cartelli promozionali della propria attività. L’iniziativa ha come obiettivo principale il coinvolgimento attivo dei cittadini nella cura del bene comune. I soggetti pubblici e privati coinvolti nella manutenzione dovranno adottare pratiche sostenibili e garantire la bellezza delle aree nel tempo. Il comune ha sottolineato che l'area a verde manterrà le sue funzioni ad uso pubblico, conformemente al suo reale utilizzo e alle destinazioni previste dagli strumenti urbanistici vigenti.

 

Come presentare la domanda

L'amministrazione comunale invita i soggetti pubblici e privati interessati a partecipare attivamente a questa iniziativa. Gli interessati potranno ottenere ulteriori informazioni presso gli uffici della pianificazione territoriale ed ambientale del comune, tramite telefono o email. La modulistica necessaria per la presentazione della proposta è disponibile presso gli stessi uffici. La proposta deve essere presentato entro e non oltre le ore 12 di mercoledì primo maggio. Dovrà includere una descrizione dettagliata degli interventi proposti, la relativa progettazione tecnica e finanziaria, nonché le garanzie in merito al personale impiegato. Le proposte pervenute saranno valutate nei 30 giorni successivi alla scadenza indicata, inclusa una visita tecnica sulle aree prescelte. La selezione del soggetto affidatario verrà effettuata considerando diversi criteri, tra cui la qualità della proposta e l'entità dell'investimento proposto.

1581