01-05-2021 ore 17:30 | Politica - Crema
di Ramona Tagliani

Propaganda fascista, consegnate oltre 241 firme. Stazzema socio dei Comuni virtuosi

Il comune di Stazzema è entrato a far parte dell’associazione dei Comuni virtuosi in qualità di socio onorario. Come spiega il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, “è stato emozionante davvero ascoltare direttamente dal sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, che giovedì aveva consegnato alla Camera dei deputati le oltre 241 mila firme raccolte in tutta Italia nelle settimane scorse”.

 

Le firme cremasche

“Firme a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare che prevede di istituire pene per chi venda oggetti raffiguranti simboli fascisti o nazisti e per chi inneggi a quei regimi con gesti, parole o testi scritti, con particolare attenzione al mondo dei social. Ancora più emozione ed orgoglio perché in quelle 241mila firme c’erano anche quelle raccolte nel nostro comune, per dire no a al nazifascismo, ora e sempre. Un onore, quindi, votare con i colleghi e le colleghe dei Comuni virtuosi l’ingresso di Stazzema”.

921

 La redazione consiglia:

politica - Dal cremasco
Sono oltre duemila i cittadini della provincia di Cremona che hanno sostenuto la proposta di legge d’iniziativa popolare, lanciata dal comitato promotore presieduto dal sindaco di Sant'Anna...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi