30-11-2020 ore 12:35 | Economia - Aziende
di Claudia Cerioli

Trenord e Fnm progettano un futuro eco sostenibile con treni e centrali a idrogeno

Un progetto eco friendly da Fnm e Trenord. A Sebino e in Valcamonica nascerà la prima Hydrogen Valley italiana. Il progetto, denominato H2iseO, prevede l’acquisto di nuovi treni alimentati a idrogeno, che serviranno dal 2023 la linea non elettrificata  Brescia-Iseo-Edolo, in sostituzione degli attuali a motore diesel. Saranno inoltre realizzate centrali per la produzione di idrogeno, destinato inizialmente ai nuovi convogli ad energia pulita. Il consiglio di amministrazione di FNM ha deliberato l’acquisto di sei elettrotreni alimentati a idrogeno, con l’opzione per la fornitura di altri otto. L’investimento è stato preliminarmente stimato in oltre 160 milioni. I primi di questi convogli, prodotti da Alstom, saranno consegnati entro il 2023 e saranno affidati, tramite locazione, a Trenord. Sostituiranno i vecchi convogli diesel.

 

Impianti di produzione

Il Cda di FNM ha analizzato la fattibilità preliminare degli impianti di produzione dell’idrogeno necessari per attivare il servizio ferroviario. Il primo impianto di produzione, stoccaggio e distribuzione di idrogeno sarà realizzato a Iseo tra il 2021 e il 2023. Entro il 2025 saranno realizzati uno o due ulteriori impianti di produzione e distribuzione di idrogeno da elettrolisi (idrogeno verde) lungo il tracciato della ferrovia. Si prevede sempre entro il 2025, di estendere la soluzione idrogeno al trasporto pubblico locale, a partire dai circa quaranta mezzi gestiti in Valcamonica.

 

Treni a batteria

La svolta green di Trenord prevede inoltre che, entro il 2023, entreranno in servizio i primi treni elettrici a batteria, che sostituiranno i vecchi treni diesel e potranno circolare anche su reti elettrificate. Il piano piano di sviluppo è sostenuto da Regione Lombardia e in sintonia con gli indirizzi del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero dello sviluppo Economico, che si prepara a varare la National hydrogen strategy preliminary guidance.

644
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato