30-07-2019 ore 18:33 | Economia - Aziende
di Giovanni Colombi

Agenda digitale, Consorzio.it nel comitato di gestione. L'ad Miceli: "è motivo di orgoglio"

Nei giorni scorsi Consorzio.it ha sottoscritto un accordo quadro con la Corte dei Conti e il Commissario straordinario del Governo per l'attuazione dell'Agenda digitale con il fine di promuovere la collaborazione e la cooperazione pubblico-pubblico finalizzata all'attuazione dell'agenda. Grazie a questo accordo Consorzio.It entrerà a far parte del comitato di gestione che avrà il compito di governare le attività programmatiche, operative e di comunicazione.

 

L'Agenda digitale

Lo scopo dell’Agenda Digitale è fare leva sul potenziale delle tecnologie Ict per favorire innovazione, progresso e crescita economica, avendo come obiettivo principale lo sviluppo del mercato unico digitale. Le aree di interesse sono: infrastrutture digitali, piattaforme abilitanti, pagamenti digitali (pagoPA), l'anagrafe nazionale popolazione residente (Anpr), Progetto Io – Cittadinanza digitale, data & analytics framework (Daf), cybersecurity, opendata.

Motivo di orgoglio
Come spiega l'amministratore delegato Franco Miceli, “è motivo di orgoglio che il direttore Massimo Zanzi sia stato nominato quale membro aggiuntivo del comitato di gestione insieme al Simone Piunno (Team per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri) e il Michele Melchionda per la Corte dei conti”.

 Vedi anche

26
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato