27-07-2015 ore 17:09 | Economia - Associazioni
di Gianni Carrolli

Mcl, oltre 9 mila pratiche nella campagna fiscale 2015. Michele Fusari: “numeri raggiunti con la voglia di migliorarsi”

“Siamo molto soddisfatti della conferma avuta sul raggiungimento degli importantissimi e ragguardevoli numeri durante questo anno sociale, sia da un punto di vista del numero dei soci Mcl che abbiamo tesserato su tutto il territorio, sia per i  risultati della campagna fiscale 2015 da pochissimo conclusa”. Così Michele Fusari, presidente Mcl, in merito alla campagna fiscale 2015.

 

La campagna fiscale

Anche quest’anno l’Mcl conferma le circa 6 mila associazioni al Movimento cristiano lavoratori, “segno di presenza viva e attiva a partire proprio dalle realtà locali”. La campagna fiscale 2015, appena terminata, ha prodotto complessivamente oltre 9 mila pratiche di modelli 730 tradotte in altrettante scelte di 8 per mille destinate alla chiesa cattolica, suggellando e confermando anche da questo punto di vista il legame con la chiesa di riferimento ad ogni livello.  

 

Voglia di migliorarsi

“Sono numeri che dicono molto su cosa da sempre rappresenti la realtà della famiglia Mcl per il contesto territoriale di riferimento: numeri raggiunti con la voglia continua di migliorarsi – conclude Fusari – sempre con spirito di servizio e in uno scenario mutato dalle novità introdotte in questo ambito a livello nazionale, che in alcune circostanze hanno complicato, non di poco, la normale e consolidata operatività”. 

649