25-11-2020 ore 14:30 | polocosmesi
di Lisa Dansi

Polo Cosmesi. Il ruolo del packaging nel mercato, le esperienze di due grandi aziende

Packaging Premiere Collection, l’evento digitale pensato per dare una spinta alla ripartenza del settore del packaging deluxe, ha messo in luce la sempre maggiore attenzione delle aziende nei confronti della sostenibilità, sia in termini di prodotto che di processo produttivo, ed ha sottolineato anche l’importanza di coniugare l’approccio sostenibile alla bellezza estetica. Le nuove abitudini d’acquisto, e in primis l’e-commerce, hanno enfatizzato il ruolo del packaging come driver d’acquisto e la necessità da parte delle aziende di creare nel consumatore l’effetto wow. Il packaging è il segno tangibile e riconoscibile della storia e dell’identità del brand e, nel caso del mondo cosmetico, è la forma che custodisce l’essenza della bellezza. Per le aziende che operano in questo settore è fondamentale anticipare gusti, tempi e stagioni e puntare su sperimentazione e innovazione per consentire alle aziende di raggiungere prima il mercato.

 

Baralan

“Sperimentazione, esperienza e creatività sono i fattori chiave che ci consentono di proporre soluzioni di packaging sempre più innovative, che ci permettono di soddisfare le crescenti richieste dell’industria cosmetica”, racconta Giovanni Ciliento, Corporate Sales Executive. “L’innovazione, nel nostro settore, è la capacità di vedere il cambiamento come un’opportunità per sviluppare packaging unici nell’estetica, nei materiali e nella funzionalità, pensati e sviluppati in ogni dettaglio. Know how e creatività danno quindi vita a prodotti che fanno la differenza, combinabili con svariati accessori per creare set completi e personalizzabili con varie tecniche di lavorazione. Il risultato sono prodotti unici per ogni cliente, che abbinano all’aspetto creativo funzionalità e affidabilità. A dicembre presenteremo diverse novità per arricchire sempre più la nostra gamma di oltre 1600 prodotti standard: da vasetti, flaconi e accessori come applicatori, sovracapsule, sovrapompe, dropper, sino a nuove linee di smalti.”

 

Lumson

“Da sempre, grazie ad un approccio versatile ed un’attitudine creativa, studiamo soluzioni innovative per conferire un nuovo look e valore aggiunto ai nostri packaging standard”, spiega Romualdo Priore, Direttore Marketing di Lumson. “Una delle nostre expertise è la capacità di reinventare i nostri packaging attraverso avanzate tecnologie di decoro ed una meticolosa cura nei dettagli, per un risultato unico ed originale. Attualmente stiamo lavorando molto per clusters perché crediamo fortemente nel segmento “make-care” riferito sia al mondo dello skin che a quello del make-up. Una delle nostre ultime novità? I-Conic e Marylin, due flaconi in vetro da 30 ml per fondotinta e per prodotti skincare. I-Conic si contraddistingue per la sua linea elegante, slanciata e conica e per un fondo spessorato con angoli arrotondati. Marylin, invece, si caratterizza per la forma ovale che enfatizza il colore del prodotto all’interno del flacone. Due flaconi ideali sia per fondotinta che per prodotti skincare”.

738
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi