25-05-2018 ore 13:18 | Economia - Associazioni
di Giovanni Colombi

Libera artigiani Crema, stasera l'assemblea annuale. Relatori Bressanelli e Marangoni

Stasera, alle ore 18, si svolgerà nella sede dell’associazione, in via Giuseppe Di Vittorio, l’assemblea annuale della Libera artigiani che sarà aperta dalla relazione del presidente, Marco Bressanelli e proseguirà con i dati di bilancio del direttore e segretario Renato Marangoni. Una relazione molto ampia che comprende le preoccupazioni per le tensioni mondiali a livello politico, la volontà Usa di applicare dei superdazi che avranno conseguenza anche sull’economia europea e italiana, ma non mancano i giudizi riferiti alla nascita del nuovo governo e il pessimismo delle associazioni nei confronti di amministrazioni di casa nostra per gli obiettivi non raggiunti e le promesse disattese sono sempre gli stessi.

Un'associazione al passo dei tempi
Grande invece è la soddisfazione per i traguardi raggiunti dall’associazione che con i suoi 1.200 associati è la più numericamente importante del Cremasco. Una Libera artigiani che dopo «aver fatto i compiti in casa propria» sta marciando a gonfie vele con i corsi di formazione e aggiornamento che fanno il tutto esaurito, con servizi agli associati che non hanno paragoni sul mercato provinciale. Sono aumentate le competenze all’interno della struttura e l’associazione, per essere sempre più competitiva, ha completato il suo staff di consulenti-partner per tutte le tematiche che coinvolgono gli artigiani. Non ultime le continue e più stringenti sinergie con l’associazione Industriali di Cremona.