23-10-2015 ore 16:31 | Economia - Banche
di Ilaria Bosi

Crema, Giornata del risparmio 2015. Assegnate 110 borse di studio agli studenti più meritevoli. L'elenco dei premiati

Si è conclusa stamattina, con la consegna delle 110 borse di studio Con Merito 2015, la quarta edizione della Giornata del Risparmio organizzata dalla Banca Popolare di Crema in collaborazione con l’associazione Popolare di Crema per il Territorio. Cornice dell’evento il teatro San Domenico che ha accolto 300 studenti delle scuole cremasche.


Le autorità
Introdotti dagli interventi di apertura di Roberto Dalboni, responsabile della Banca Popolare di Crema, di Giorgio Olmo, presidente dell’associazione Popolare Crema per il Territorio, e di Fabrizio Marchetti, responsabile Divisione Bpl, hanno portato il saluto della città e delle sue istituzioni, il sindaco di Crema Stefania Bonaldi, il Vescovo monsignore Oscar Cantoni e il professoressa Francesca Bianchessi, dirigente dell’ufficio scolastico di Cremona.
 

Un momento del dibattito (foto © Cremaonline.it)

 

Il risparmio
Tema di quest’anno L’eco del risparmio, inteso come risparmio economico, ecologico ed energetico. Sul palco, sollecitati anche dagli interventi degli studenti in sala, hanno discusso il tema, moderati da don Giorgio Zucchelli, Paolo Landi, responsabile sviluppo della Divisione Bpl, Valentina Cursio, fondatrice ed amministratore unico di Vivattiv@, il professore Antonello Santini, dirigente scolastico istituto Pacioli di Crema.

 

Elargiti oltre 33 mila euro
Al termine del dibattito sono state consegnate le 110 borse di studio da 300 euro ciascuna, per un totale di 33 mila euro, ai due allievi di ogni classe quinta delle scuole superiori che, a giudizio della commissione esaminatrice, si sono distinti in seguito al conseguimento del diploma di maturità di quest’anno.

Oggi al cinema