23-02-2024 ore 09:34 | Economia - Cremona
di Claudia Cerioli

Istituto Stanga: le eccellenze del territorio e della casearia di Pandino in fiera a Il Bontà

Da sabato a lunedì in Fiera a Cremona torna il BonTà, con tutta l’eccellenza enogastronomica dei prodotti tipici dei territori, unita all’educazione alimentare e alle nuove esigenze del mercato. Quest’anno sarà presente anche l’istituto d’istruzione superiore Stanga di Cremona, con tutte le sue sedi. Nel ricco programma della kermesse giunta alla diciannovesima edizione, spazio alla scuola diretta quest’anno dalla dirigente Roberta Di Paolantonio, con una serie di iniziative pensate per permettere ai visitatori di conoscere l’offerta didattica di eccellenza nel settore dell’agricoltura e delle discipline legate ad uno dei settori economici più importanti del territorio.

 

Offerta formativa

La partecipazione dell’Agraria si caratterizza per la possibilità offerta ai visitatori fruire all’ingresso dell’evento fieristico di un punto informativo dove ci sarà la possibilità di presentare l’offerta formativa della scuola, nei suoi indirizzi tecnici e professionali per l’agricoltura delle sue sedi di Cremona, Crema e Pandino e poi spazi all’interno della Fiera, dove poter presentare le tipicità ed alcune produzioni della scuola e delle sue aziende speciali. Protagonisti i formaggi della sede di Pandino, dove la storica scuola Casearia continua ad essere un punto di riferimento per le più importanti aziende lattiero casearie della regione ed anche fuori dai confini regionali, ma al BonTà anche miele e le farine della Gallotta. Per preparare al meglio la partecipazione, tutte le sedi stanno lavorando grazie allo stimolo della dirigente Di Paolantonio, ed all’impegno di tutto lo staff: dai docenti Carla Bertazzoli, Serena Cracolici, Anna Milano, Anica Braga (rispettivamente direttori delle sedi di Pandino, Crema e Cremona), ai direttori delle aziende speciali, Davide De Carli, Marco Samarani e Mario Zafferri (rispettivamente direttori del Caseificio didattico di Pandino, dell’Azienda agricola “Gallotta di Sotto” e dell’Azienda agricola Abbadia a Bettenesco, dove svolgono le esercitazioni gli studenti della sede di Cremona).

 

I prodotti locali in fiera

Importante anche il supporto del personale Ata in servizio nei laboratori e nelle aziende e degli studenti i quali saranno presenti anche nei giorni di svolgimento della manifestazione a Cremona. Nel programma pensato per la partecipazione al BonTà, sabato alle 11,30 si proporrà “La produzione del Grana Padano DOP” con degustazione, nel pomeriggio, alle 16, “la produzione del gelato scuola Casearia” con degustazione ed a seguire alle 18 “la produzione della birra dello Stanga” con degustazione. Domenica in mattinata alle 11,30 “la produzione delle farine dello Stanga Cremona”, nel pomeriggio alle 15 si replicherà la produzione del gelato a cura della Casearia di Pandino, che proporrà anche alle 17 la degustazione dei suoi formaggi in abbinamento al miele prodotto dalla sede di Crema. Si chiuderà lunedì alle 11,30 quando si parlerà della produzione del vino che si produce alla Gallotta, a seguire ancora gelato, miele e formaggi.

2476