20-09-2016 ore 16:11 | Economia - Associazioni
di Stefano Zaninelli

Crema. Approccio attivo all’efficienza energetica: giovedì 22 settembre l’incontro alla Libera associazione artigiani

Di cosa si parla quando ci si riferisce all’efficienza energetica? Non solo al risparmio economico, bensì ad un impianto di regole, metodi e tecnologie per analizzare, comprendere e rispondere in maniera efficace a determinati bisogni. Proprio questo sarà l’oggetto dell’Approccio attivo all’efficienza energetica, l’incontro – il primo di una serie – organizzato dalla Libera associazione artigiani giovedì 22 settembre alle ore 17.30 presso la sede di via Di Vittorio.

 

I relatori dell’incontro

Relatori dell’incontro saranno i responsabili di tre aziende cremasche (Etc, Crespiatico soluzioni energetiche e Idraulica padana), una rete de facto – come si autodefiniscono – legata da un brevetto che unisce sistemi di monitoraggio e gestione dei consumi energetici. “Il risparmio energetico e l’industria 4.0 – ha spiegato Paolo Vitalini, di Etc – sono concetti conosciuti, ma non sempre le aziende e gli enti riescono a comprendere nella loro globalità i vettori energetici”.

 

Conoscenza e risultati

Da qui la necessità di uno studio analitico delle problematiche soggettive, ovvero di ciascuna azienda, e di conoscere a fondo non solo le materie energetiche ma anche il territorio in cui si opera. Date queste precondizioni, diventa possibile intervenire con risultati soddisfacenti: “recentemente – ha aggiunto Vitalini – siamo intervenuti su un ospedale sito nel milanese; il risultato è stata la rivalutazione del costo letto su base giornaliera da 1600 euro a 600 euro”.

 

Cultura dell’efficienza

Quello di giovedì non è che il primo incontro. Come ha puntualizzato Giuseppe Zucchetti, direttore della Libera artigiani, “la nostra associazione è sensibile al tema del risparmio energetico. L’obiettivo è fare rete nella diffusione della conoscenza e dell’educazione rispetto a cosa sia la cultura del risparmio energetico. Vogliamo proporre un percorso formativo che possa sfociare nella cultura di un nuovo approccio integrato mirato all’efficienza energetica”.

161
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi