18-10-2017 ore 11:33 | Economia - Aziende
di Gianni Carrolli

Cremona. Alternanza scuola-lavoro, premi e incentivi per avvicinare istruzione e mercato

Mentre nelle piazze d’Italia migliaia di studenti protestavano contro l’alternanza scuola-lavoro, venerdì 13 ottobre a Cremona Unioncamere ha presentato alcune delle novità che già dai mesi prossimi interesseranno oltre 10 mila alunni degli istituti provinciali impegnati nei percorsi di istruzione e formazione lavorativa. Contributi economici per le imprese e i liberi professionisti, premio per gli istituti scolastici, registro nazionale dell’alternanza scuola lavoro, per citarne alcune. Durante l’Alternanza day – che coinvolge città in tutta Italia – è stato inoltre presentato il progetto Orientamento al lavoro e alle professioni, oltre alle iniziative camerali (dettaglio in allegato).

 

Avvicinare i due mondi

In provincia di Cremona il mercato del lavoro giovanile sta provando a reagire alla crisi: dopo anni di stagnazione, è tornata a crescere il tasso d'attività dei ragazzi. Tuttavia, la Camera di commercio provinciale registra “il paradosso di imprese che non riescono a trovare professionalità adeguate alle loro richieste”. In questo quadro, ha sottolineato il segretario generale Maria Grazia Cappelli, “è vitale operare ogni sforzo per avvicinare il mondo del lavoro e delle professioni e il sistema formativo in modo da sostenere la competitività del nostro Paese, permettendo ai ragazzi di intraprendere percorsi professionali in linea con la loro formazione”.

 

Le iniziative cremonesi

In fatto di orientamento al lavoro la Camera di commercio di Cremona vanta un'esperienza ormai di lungo corso. Le nuove funzioni del sistema camerale sono state dettagliate da Laura Baroni di Servimpresa, che ha spiegato come l'obiettivo sia "la costituzione di un network capace di promuovere e sviluppare la filiera che collega la scuola al mondo del lavoro". Baroni ha inoltre illustrato il premio Storie di alternanza. Infine, Antonella Bigio ha illustrato il nuovo bando per la concessione di contributi alle imprese e ai liberi professionisti per l’alternanza scuola lavoro: lo stanziamento ammonta a 55 mila euro e servirà a finanziare progetti e percorsi di qualità.

Versione pdf

 La redazione consiglia:

economia - Mercati
I dati positivi sull’andamento del mercato del lavoro non riguardano la provincia di Cremona. Diffusi stamani dall’Istat, tracciano un aumento della popolazione attiva – ossia di...
Oggi al cinema