17-06-2023 ore 14:00 | confartigianato
di Giovanni Colombi

Confartigianato imprese Crema: i ''contributi Elba'' per l'anno 2023

L’ELBA (Ente Bilaterale dell’Artigianato Lombardo) ha confermato i contributi per il 2023 a favore di imprese e lavoratori dipendenti che restano i medesimi dello scorso anno nella tipologia, nell’importo e anche nelle modalità di presentazione.

 

Ecco nel dettaglio le agevolazioni previste e finanziate per l’anno in corso.

 

MISURE A FAVORE DELLE IMPRESE

Contributo carenza malattia (CCM): erogazione di € 100 a favore delle imprese per le quali i singoli contratti collettivi di categoria prevedono il pagamento, a carico dell’azienda, dei “giorni di carenza” per malattia.

Il numero di eventi di malattia riconoscibili nell’anno è il seguente: imprese sino a 5 dipendenti un evento; imprese da 6 a 10 dipendenti due eventi; imprese con più di 10 dipendenti tre eventi.

 

Formazione esterna apprendisti (FAA): contributo di € 125 per la partecipazione di un apprendista con contratto professionalizzante a corso di formazione esterna.

 

Formazione e aggiornamento professionale (FAI): erogazione per titolari, soci, collaboratori, dipendenti che frequentano corsi di formazione ed aggiornamento professionale inerenti l’attività svolta dall’impresa. Contributo nella misura del 30% del costo del corso (fino a un massimo di € 200) o del 50% (fino a un massimo di € 520) per partecipazione a corsi finanziati da Fondartigianato.
 

Impreditoria femminile/maternità (IFM): contributo di € 750 alle donne titolari di impresa (comprese le socie, anche se prive di piena rappresentanza legale), in caso di nascita o adozione di un figlio.
 

Impreditoria femminile/incremento occupazionale (IFO): € 500 a favore di imprese femminili che abbiano assunto un dipendente a tempo indeterminato o determinato per 12 mesi e che abbia determinato un incremento occupazionale rispetto al 31/12 dell’anno precedente.
 

Tirocinio extracurriculare (TEX): agevolazione di € 250 per l’attivazione di tirocini extracurriculari della durata di almeno 6 mesi.
 

Apprendistato di I e III livello (APT): contributo di € 500 in caso di assunzione di personale con contratto di apprendistato di I o III livello.
 

Percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento (PCO): agevolazione di € 200 per le imprese che ospitano studenti nell’ambito di percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (ex alternanza scuola/lavoro).

 

Conferma apprendistato (CAP): contributo di € 250 per l’attribuzione all’apprendista della qualifica di operaio/impiegato con proseguimento del rapporto di lavoro.
 

Formazione rappresentanti lavoratori per la sicurezza (RLS): 50% del costo (fino a un massimo di € 260) per la formazione obbligatoria (base e aggiornamento) dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza presso le Associazioni di Categoria.
 

MISURE A FAVORE DEI LAVORATORI

Anzianità professionale aziendale (APA): contributo biennale di € 150 a favore del lavoratore dipendente che abbia maturato un’anzianità di servizio di almeno 18 anni presso la stessa impresa.
 

Contributo acquisto libri scolastici (ALS): contributo sino a € 200 per acquisto libri scolastici per uno o più figli frequentanti le scuole superiori.
 

Mutuo prima casa (MPC): € 500 per stipula mutuo acquisto prima casa.
 

Borse di studio/diploma (BDS/D): contributo di € 500 per figli che abbiano conseguito un titolo di studio scuola secondaria di secondo grado.
 

Borse di studio/università (BDS/U): € 400 in presenza di figli iscritti al secondo anno di università per laurea triennale/magistrale.
 

Borse di studio dipendenti (/BDS): a favore di dipendenti che studiano e lavorano e hanno conseguito titoli di studio in corsi triennali (€ 400), diplomi scuola secondaria (€ 500) e laurea triennale/magistrale (€ 600).
 

Conferma qualifica apprendistato (CQA): contributo di € 400 ad apprendisti che hanno conseguito la qualifica di operaio/impiegato.
 

Contributo trasporto pubblico (CTP): in caso di utilizzo messi pubblici contributo di € 200 per abbonamenti annuali e di € 100 per abbonamenti mensili (non inferiori a 6 mesi).
 

Contributo dichiarazioni dei redditi (CDR): per i dipendenti collocati in sospensione lavorativa FSBA e che presentano la Dichiarazione dei Redditi tramite Caf riconosciuto contributo di € 40.
 

PRESENTAZIONE DOMANDE

La trasmissione delle richieste di contributo potrà avvenire esclusivamente in via telematica, tramite gli sportelli operativi presso le parti sociali costituenti l’Ente (datori di lavoro e organizzazioni sindacali).

Per quanto riguarda le agevolazioni a favore delle imprese le domande dovranno essere presentate presso gli sportelli ELBA delle Associazioni dei datori di lavoro tra cui Confartigianato Imprese.

Le domande relative alle richieste di provvidenze a favore dei dipendenti dovranno essere presentate presso gli sportelli territoriali delle Organizzazioni Sindacali dei Lavoratori.

Per la sola provvidenza APA (Anzianità Professionale Aziendale) è possibile presentare la richiesta anche presso gli sportelli delle organizzazioni artigiane presso cui le imprese risultano iscritte.

3580