17-03-2023 ore 11:38 | confcommercio
di Giovanni Colombi

Confcommercio rafforza l’ufficio di Crema. Nuova figura commerciale e nuovi servizi

Confcommercio Provincia di Cremona potenzia la sua struttura territoriale con l’inserimento di nuovi servizi e di nuove figure professionali che avranno il compito di ampliare l’assistenza e il radicamento sul territorio cremasco.

 

A confermarlo Stefano Anceschi, direttore generale di Confcommercio Provincia di Cremona: “Crediamo molto nella prossimità ai nostri associati, per questo abbiamo deciso di potenziare la struttura di Crema con l’inserimento di una nuova risorsa nel nostro staff che avrà il compito di supportare e ampliare il lavoro dell’ufficio di piazza Istria e Dalmazia”.

 

Da pochi giorni lo staff cremasco di Confcommercio può infatti contare sulla presenza di una figura commerciale che avrà il compito non solo di promuovere i servizi dell’associazione, come il nuovo SPIN (Sportello Innovazione Digitale) o servizi classici come l’assistenza fiscale, ma anche di supportare il lavoro di Elisabetta Iurig, storica referente dell’ufficio cremasco.

 

Il pacchetto di servizi che mettiamo a disposizione delle aziende del cremasco – spiega Anceschi- va dal servizio paghe e supporto normativo alla contabilità e assistenza fiscale passando per la formazione sino a giungere al credito. Meritano una menzione speciale gli sportelli tematici che sono il nostro fiore all’occhiello: per i bandi, per la sicurezza e per l’innovazione digitale. Per usufruire di tutti vantaggi di Confcommercio sarà possibile recarsi in ufficio a Crema o contattare la nuova referente che si prenderà cura dei nostri associati attraverso un contatto diretto e personalizzato. Insomma, fedeli al claim lanciato qualche tempo fa dalla nostra struttura nazionale, possiamo dire che “Confcommercio c’è..anche a Crema”.

 

A inizio anno Confcommercio Cremona ha voluto ribadire la vicinanza al territorio anche attraverso una operazione di rebranding con l’aggiornamento del vecchio logo con una nuova versione che comprende all’interno della grafica la dicitura Provincia di Cremona”.

 

Conferma Anceschi: “E’ un dettaglio a cui teniamo molto. La nuova dicitura abbraccia idealmente tutto il territorio dall’alto cremasco sino a Casalmaggiore. Un territorio pieno di risorse su cui abbiamo deciso di investire gran parte dei nostri sforzi”.

 

Di territorio parla anche il presidente Andrea Badioni: “Stiamo investendo molto in tutta la provincia e il territorio cremasco, così ricco di imprese e dinamico, è al centro delle nostre politiche di sviluppo. Sono soddisfatto della risposta che abbiamo già avuto da inizio anno con proposte di nuove attività e richieste di nuovi associati. Da un punto di vista sindacale daremo il massimo supporto allo sforzo organizzativo che abbiamo messo in campo: nei giorni scorsi si è riunito il primo consiglio direttivo territoriale che comprende i rappresentanti di Crema, alto cremasco e terre “di mezzo”. L’obiettivo è quello di rafforzare la parte dei servizi offerti con una parte di rappresentanza di interessi forte e capillare”.

 

Gli associati Confcommercio possono usufruire gratuitamente di una serie di servizi come la newsletter tematica, anche divisa per settore, contenente promemoria per le scadenze, novità e chiarimenti sulle normative; formazione obbligatoria e aggiornamento professionale gratuiti e convenzioni locali e nazionali su servizi, energia e automotive. Su richiesta è possibile usufruire anche di servizi classici come paghe e contributi, assistenza fiscale, progettazione bandi e accesso al credito.

 

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio di Crema in piazza Istria e Dalmazia 20, al numero di telefono 0373.39988 oppure via mail [email protected].

1348