15-03-2023 ore 16:32 | polocosmesi
di Giovanni Colombi

Polo Cosmesi. Il mercato nails: dall'ispirazione gotica si passa a tonalità candy

Il mondo nails sta vivendo una nuova età dell'oro, all'insegna di creatività e innovazione. Formulazioni sempre più avanzate, effetti tridimensionali e palette sempre più ricche stanno creando nuove opportunità per saloni e consumatori. Secondo WGSN, forte di alti profitti in Cina, Stati Uniti, India, Germania e Stati Uniti Unito, il mercato nails sta aumentando la sua portata grazie a formulazioni halal, all'influenza delle celebrity che dettano nuovi trend e a messaggi sempre più universali. Particolarmente forte in Cina, la nail art continua ad essere simbolo dell'espressione di sé. Se la manicure monocolore infonde un'energia sofisticata, la moda vuole sfumature, contrasti ed effetti tridimensionali; le trame naturali incontrano il sintetico portando le unghie in uno spazio scultoreo. Spopolano nails audaci: dall'ispirazione gotica si passa a tonalità candy e colori brillanti per una sferzata di buon umore.

 

Per l'AI 23/24 la moda vede protagonista una palette ricca di sfumature, di texture e design. I colori traggono ispirazione dal mondo naturale e da quello digitale con finish, shade e texture attinte dal Metaverso e si arricchiscono di effetti ultra-lucidi, mat e metallici.Se da un lato spopolano i colori autunnali come il mirtillo rosso, il ruggine e l'ottanio, da impreziosire con effetti tridimensionali ottenuti stratificando le nuance, dall'altra impazzano le tonalità pastello come il rosa, il panna e il malva, impreziosite da adesivi ed effetti 3D che danno un twist giocoso, quasi infantile, alla nail art. Il tocco in più? Utilizzare il top coat olografico o metallico. E poi c'è la palette dei nude e dei marroni, che spazia dal caramello all'albicocca, dall'argilla al cappuccino, minimalista e adatta ad ogni età. I top coat con finish lucidi e opachi sono utilissimi per personalizzare l'effetto finale.

 

Continua il successo dello stile gotico, grande protagonista anche di questa stagione, che punta su nero, mirtillo, verde scuro e prugna impreziositi da finiture metalliche e cangianti. In questa carrellata di tendenze non potevano in tema nails mancare i colori più pop, come il blu genziana, il giallo kumquat (ispirato al celebre mandarino cinese), il verde menta e il rosso cremisi, che portano una gioiosa sferzata di energia anche nelle stagioni fredde. E poi ci sono i colori ispirati alla natura e alle tonalità calde dei funghi e del sottobosco, come l'ambra, terracotta, il verde menta e il caffè. E ancora, via libera ad una tavolozza di colori elettrici audaci come il blu genziana, il lime, il graffite o il verde matcha che piacciono alla Gen Z e che ricordano la cultura pop degli anni '80 e il metaverso.

3983