14-12-2016 ore 18:08 | Economia - Associazioni
di Angelo Tagliani

Crema. Nel parchetto di san Bernardino verrà realizzata la casa del futuro. Progetto di Slossel, CasaClima e istituto Pacioli

Un modulo abitativo di circa 40 metri quadrati ad impatto zero, senza consumo di combustibile fossile ed alimentato unicamente con energie rinnovabili. “Un bel regalo dell'associazione Slossel alla città”. Così è stata definita la casa ecologica del futuro presentata dall'amministrazione comunale e il network CasaClima nella sala dei Ricevimenti di piazza Duomo.

 

Esempio concreto

Progettato da due studenti del Pacioli, Marta Licari e Mattia Bressanelli (diplomato lo scorso mese di luglio), il modulo abitativo realizzato coi migliori materiali, entro l’estate 2017 verrà installato nel parchetto di san Bernardino, tra via XI febbraio e via Brescia. Negli orari di apertura dell’area verde sarà visitabile dal pubblico e verrà messo a disposizione delle associazioni del territorio che faranno richiesta di utilizzo. Per l’assessore Matteo Piloni si tratta di “un ottimo e concreto esempio di come si possa e debba costruire puntando sulla qualità ambientale”.

929