14-07-2022 ore 10:07 | Economia
di redazione

Guidesi, 'serve un tetto sui costi dell'energia'

L’assessore regionale allo sviluppo economico Guido Guidesi ritiene sia necessario intervenire tempestivamente sui rincari dei costi dell’energia prima dell’autunno per non incorrere in situazioni insostenibili per le famiglie e non solo. “Serve stabilire presto un tetto ai prezzi dell’energia. L'inflazione attuale, non è niente rispetto a quello che può accadere quest'anno. Le imprese più energivore non sono in grado di sostenere la loro capacità produttiva nonostante abbiano ordinativi che non si vedevano da 15 anni. Produrre, in alcuni casi, costa di più che tenere ferma l'azienda, perché si ha la certezza di lavorare in ‘perdita’".

 

Appello ai ministri europei

La situazione energetica era già un problema prima della guerra in Ucraina. Guidesi lancia dunque un appello in vista della riunione straordinaria dei ministri europei del 26 luglio. "Noi speriamo che l'argomento principale sia anche quello dei costi dell'energia, il cui prezzo va limitato e fermato. La posizione del governo italiano è ragionevole e noi la sosteniamo fino in fondo: c'è bisogno che l'Europa risponda".

1619