13-07-2022 ore 20:34 | Economia - Associazioni
di Alessia Silvani

'Creare valore' è stata premiata dall'agenzia Onu per l'inserimento lavorativo dei rifugiati

Come riconoscimento del rilevante impegno dimostrato nella promozione di interventi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati, l'agenzia Onu Unhcr ha conferito il logo We Welcome per l’anno 2020-2021 alla cooperativa sociale cremasca Creare valore, ente attivo nella realizzazione di progetti di inserimento o reinserimento lavorativo rivolti a coloro che sono in possesso di permessi di soggiorno per motivi umanitari, Creare valore ha anche supportato, con esito positivo, un'azienda di Pianengo, la Farck Spa, per la candidatura del logo Welcome, rivolto alle aziende che hanno inserito nel loro organico rifugiati.

 

Inclusione

Come spiegano i promotori: “oggi Welcome (working for refugee integration) non rappresenta solo un premio, ma un vero e proprio programma di inclusione lavorativa. In questi anni, grazie al progetto, sono state costituite numerose corporate partnership tra aziende italiane e organizzazioni della società civile. Il supporto ai rifugiati e alle rifugiate, inoltre, è diventato sempre più un focus importante delle politiche di diversity & inclusion delle aziende che operano in Italia. In quattro edizioni del progetto, sono oltre 350 le aziende premiate per aver favorito l’inserimento lavorativo di oltre 10 mila beneficiari di protezione”. Le imprese che partecipano al progetto aiutano l’Unhcr a perseguire l’obiettivo di un modello di società che si adopera per prevenire e combattere xenofobia e razzismo nei confronti di chi è stato costretto ad abbandonare la propria terra e che ha trovato protezione nel nostro paese. Il progetto è sostenuto dal Ministero del lavoro, da Confindustria e dal Global compact network. Si avvale del supporto della Fondazione Tent e della Commissione Europea.

 

4758