11-03-2019 ore 16:33 | Economia - Aziende
di Ilaria Bosi

Bologna. Cosmopak, col Polo della cosmesi cresce lo spazio della grande Collettiva Italia

Per il Polo cremasco della cosmesi presenza e spazi confermati: tra il 14 ed il 17 marzo, al Cosmopack di Bologna avrà un’area riservata, 200 metri quadrati all’interno del padiglione 20 sotto il nome ‘Collettiva Italia’. Un risultato importante all’interno del maggiore salone internazionale dedicato alla filiera produttiva della cosmetica: dalle materie prime agli ingredienti, dalla produzione conto terzi al packaging, dagli applicatori fino ai macchinari e alle soluzioni full service.

 

Valorizzazione del Cremasco

“Portare le aziende a questa manifestazione - commenta Matteo Moretti, presidente del Polo - ha una doppia valenza. Rappresenta una vetrina di straordinario valore per ogni singola impresa; in secondo luogo la loro presenza attraverso uno stand collettivo aiuta a valorizzare il territorio e promuovere l’idea di sinergia e del Made in Italy”. Ci saranno anche aziende associate al Polo con stand individuali: poco meno di 30 imprese che occuperanno complessivamente circa 2.000 metri.

 

Le aziende associate

Con le ultime sette new entry il Polo della cosmesi ha superato quota 70, facendo lievitare il fatturato aggregato a circa 700 milioni di euro, con oltre 2.800 addetti. Ecco gli ultimi associati: Centro Medico Ime Tre60 di Crema Logic di Travacò Siccomario (Pavia) New Look Packaging di Rudiano (Brescia) Selerant di Cassina dé Pecchi (Milano) Sleeve-Pack di Rho (Milano) Synergie Italia di Torino Tecnoevolution di Calcio (Bergamo).

105
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato