09-04-2022 ore 17:45 | Economia - Crema
di Gloria Giavaldi

Elezioni Rsu: Uil Fpl primo sindacato in provincia. All'Asst di Crema ottiene 344 voti

La Uil Fpl di Cremona si conferma il primo sindacato nelle aziende e negli enti della provincia. Si sono chiuse le votazioni per il rinnovo delle Rsu (Rappresentanza sindacale unitaria) per i settori pubblici, della sanità, delle autonomie locali, delle amministrazioni centrali, della scuola, dell'università della ricerca e dell'Afam. “Un risultato che premia il lavoro fatto in questi anni nonostante le condizioni difficili determinate dall’epidemia di Covid – 19. A nome mio e di tutta la segreteria territoriale voglio ringraziare tutti i candidati, tutti i componenti delle commissioni elettorali, tutti gli scrutatori e soprattutto tutti coloro che ci hanno sostenuto e votato” ha commentato il segretario generale territoriale Angelo Bonvissuto.

 

Asst Crema

Con riguardo alla sola struttura sanitaria di Crema “la Uil fpl ha raggiunto un traguardo importante: 344 voti ottenuti”. “L'impegno e la serietà hanno portato al grande successo. É stato un lavoro di squadra, fatto dall'impegno di chi ha creduto nei valori della Uil Fpl. Le elezioni Rsu hanno confermato la voglia di raggiungere i propri obiettivi. Ora ci aspetta tanto lavoro, dopo i due anni di pandemia”. Enea Provinzano ha ottenuto il maggior numero di preferenze (139), superando anche Rosario Micchichè (120), segretario aziendale e territoriale della bassa e alta cremasca. Seguono Andrea Gerardi (41), Francesco Proteo (36), Nadia Pisati (34), Vincenzo Moccia (31), Lara Zambonelli (24), Germana Luisina Pozzi (21), Matteo Nosotti (19), Davide Pascuzzi (17). Seguono Cgil con 110 voti, Cisl con 100 voti,Usb 69, Nursing up 49, Nursind 24. 

2629