09-04-2021 ore 18:49 | Economia - Mercati
di Claudia Cerioli

Sostegni, finanziate in Lombardia 100 mila attività. Oltre 2 mila in provincia di Cremona

Sono stati resi pubblici i dati regionali relativi ai contributi a favore delle imprese, destinate ai sostegni. Sono oltre 600 mila le istanze già in pagamento per un totale di quasi 2 miliardi di euro. I contribuenti coinvolti vedranno accreditarsi le somme direttamente sul conto corrente indicato nella domanda oppure potranno usare l’importo riconosciuto in compensazione. Dal 30 marzo, giorno dell’apertura del canale telematico dell’Agenzia delle Entrate, ad oggi sono circa un milione le domande del contributo a fondo perduto inviate con l’apposita piattaforma informatica delle Entrate gestita con il partner tecnologico Sogei. Sul totale dei soggetti richiedenti, quasi 100 mila svolgono la loro attività in Lombardia.

 

Milano prima per numero di domande

La Lombardia ha quindi svolto la parte del leone per quanto riguarda il numero di domande presentate, ben 99.048 (16,4 per cento) ottenendo 357.328.754 euro di importo dei bonus sostegni. Ultima in classifica il Molise con 3.189 richieste evase per un totale di soli 7.359.089 euro ovvero lo 0,5 per cento. Per quanto riguarda la Regione Lombardia, la sola città metropolitana di Milano ha presentato 40.827 domande, per un importo complessivo di 162.306.413 euro. Segue Brescia con 12.632 richieste e 44.796.177 euro di bonus. Cremona si assesta sulle 2.593 domande aggiudicandosi una cifra pari a 8.009.401 euro. Fanalini di coda per numero di richieste la provincia di Sondrio con 1.315 domande e 4.034.326 di bonus e Lodi con 1.686 richieste e 4.390.940 euro di contributi.

631
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi