05-06-2019 ore 21:02 | Economia - Associazioni
di Tiziano Guerini

Popolare Crema per il territorio. Assemblea dei soci, approvato il bilancio 2018

Il presidente Giorgio Olmo ha presentato ieri, martedì 4 giugno, il bilancio 2018 all'Assemblea dei soci della Associazione Popolare Crema per il Territorio. Presenti 63 soci, di cui 39 attraverso delega. Si tratta del 18° esercizio dell'associazione inserita nell'assetto del Gruppo Banco Bpm, risultato dalla fusione fra Banco Popolare e la Popolare di Milano. "Il ruolo della nostra associazione – ha spiegato il presidente - è quello di essere punto di riferimento per il territorio cremasco sostenendo lo sviluppo delle attività culturali, la valorizzazione dei beni artistici e ambientali, dell'istruzione, delle attività sportive, nonché il miglioramento dell'assistenza sanitaria a favore delle categorie sociali più deboli". Tutto questo con l'impegno da parte del comitato direttivo a mantenere e possibilmente migliorare la redditività del proprio patrimonio sociale che per il 2018 assomma a circa 18 milioni di euro, integrato da conti correnti intestati all'associazione per 1 milione e 100 mila euro circa.




Il sostegno al territorio
Nel corso del 2018 sono state sostenute economicamente ben 276 realtà diverse, con una attenzione particolare al comune di Crema e ad altri comuni del Cremasco, per un contributo complessivo di oltre 650 mila euro. Dall'ospedale e alla Diocesi di Crema, alla Fondazione san Domenico di cui è socio fondatore, all'associazione degli ex dipendenti della Banca, ai Parchi del Serio, dell'Adda e dell'Oglio; al Centro di riabilitazione equestre. Da aggiungere la storica pubblicazione della rivista Insula Fulcheria. Prima del voto unanime di approvazione del bilancio si è proposta per il Collegio revisori dei conti la sostituzione del membro Giuseppe Nigroni dimissionario, con Marco Fiameni. Abbiamo chiesto al presidente Olmo qualche valutazione sul bilancio 2019 già in fase di avanzata realizzazione: "non posso ancora avere una indicazione precisa riguardo alle entrate dal momento che sono molto vincolate all'andamento del mercato finanziario; quanto alle uscite stiamo già operando decidendo interventi di sostegno verso iniziative in gran parte già in atto e di continuità rispetto agli anni passati".

102
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato