04-12-2020 ore 14:14 | associazione libera artigiani
di Giovanni Colombi

Tesseramento 2021, tutti i vantaggi di far parte della Libera artigiani Crema

Se c’è un valore su cui la Libera associazione Artigiani di Crema ha sempre puntato è quello dell’associazionismo, a maggior ragione in un momento storico così impattante sulle relazioni sociali e professionali come quello che stiamo vivendo. Ma cosa intende la Libera per associazionismo? Semplice: l’obiettivo è far sì che ogni iscritto si senta parte di un gruppo che condivide gli stessi interessi economici e anche le stesse difficoltà. Un gruppo dove poter trovare occasioni di confronto e assistenza continua e non un semplice ufficio da cui ricevere un servizio.

 

L'associazionismo

“In una società scossa dalla pandemia, dove la sensazione di isolamento si fa sentire con tutte le conseguenze del caso, rilanciare il valore dell’associazionismo è la carta vincente - osserva il direttore della Libera Artigiani, Renato Marangoni - Come associazione di categoria stiamo puntando molto su questo aspetto, per garantire quel qualcosa in più che fa la differenza. Siamo convinti, infatti, che solo riscoprendo il significato della condivisione di valori e ideali comuni potremo aiutare al meglio i nostri associati e onorare il nostro motto: “Sempre dalla tua parte”. È l’unione, infatti, a fare la forza”.

 

Protagonisti del territorio

“Ma non solo - aggiunge Marangoni - nel periodo di difficoltà che stiamo attraversando, essere iscritti a un’associazione di categoria come la Libera Artigiani è fondamentale per far sentire la propria voce là dove vengono prese le decisioni che contano, a livello regionale (attraverso la nostra confederazione Casartigiani) e a livello territoriale. La Libera è infatti protagonista ai principali tavoli in cui le parti sociali si confrontano con le istituzioni: alla Camera di commercio, dove prima di decidere un bando si ascoltano proprio le associazioni che rappresentano imprese e professionisti; ma anche ai vari Duc territoriali per il commercio”. In breve, un imprenditore o un professionista, da soli, saranno sempre una voce isolata, ma se rappresentati da un’associazione di categoria di sicura e consolidata esperienza, come appunto la Libera Artigiani, avranno l’opportunità di ottenere attenzione. Per non parlare della possibilità di ricevere sostegni al reddito, attraverso gli enti bilaterali cui la Libera ha facile accesso, visto che di questi stessi enti è componente.

 

Competenza e professionalità

Poi, certo, il supporto degli uffici non manca, semplicemente perché la Libera Artigiani è la prima associazione sul territorio cremasco per numero di servizi offerti ai propri associati. Quello che mette a disposizione, infatti, è un pacchetto di servizi a 360 gradi, unito alla competenza e alla professionalità dei suoi addetti e dei suoi consulenti, a partire dallo stesso direttore, che è consulente del lavoro. L’alto livello dello staff della Libera è frutto di un aggiornamento continuo e puntuale di tutto il personale, che gli permette di fornire ogni tipo di assistenza di cui un imprenditore o un professionista può aver bisogno. Ecco una panoramica dei servizi che potete trovare da noi: tenuta contabilità e gestione paghe; assistenza nei rapporti con istituti di credito e pubblica amministrazione; supporto nell’accesso a bandi; servizi di patronato e di formazione finanziata specifica per ogni categoria rappresentata e gestione dei rapporti di lavoro con colf e badanti.

 

Per informazioni

Per saperne di più vi invitiamo a contattare senza impegni i nostri uffici sul territorio, a Crema (tel. 0373/2071; email: laa@liberartigiani.it), Pandino (tel. 0373/91618) e Rivolta d’Adda (tel. 0363/78742). Vi aspettiamo. Non perdete l’occasione di far sentire la vostra voce.

540
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi