03-04-2022 ore 15:19 | polocosmesi
di Lisa Dansi

Il Polo della Cosmesi al Cosmopack Bologna 2022, in programma da fine aprile

Manca meno di un mese all’inizio di Cosmopack, in programma dal 28 aprile al 1 maggio, l’evento che riunisce il “gotha” della filiera produttiva cosmetica: contract manufacturing e private label, macchinari di processo e confezionamento, packaging primario e secondario, applicatori, ingredienti, materie prime. Un appuntamento irrinunciabile per presentare al mercato le innovazioni, i lanci, i nuovi progetti e le nuove soluzioni. Il Polo della Cosmesi, Associazione di riferimento della filiera cosmetica, non poteva mancare all’appuntamento: il Polo sarà presente con un proprio stand (A61) all’interno del PAD. 20, dedicato alla supply chain, dove sarà presente anche una collettiva italiana di 200 mq che ospiterà 12 aziende associate: A.p.s., Cosmetion, Eurpack, Grafiche I.m.p., Livingcap, Myst, Rcm, Rigam Engineering, Sales, Team Beauty e Tecmes.

 

Opportunità unica

“La collettiva del Polo rappresenta per molte aziende un’opportunità unica per esporre in fiera, perché la superficie espositiva di Cosmopack è limitata e la lista d’attesa è molto lunga - spiega Matteo Moretti, presidente del Polo della Cosmesi -. La nostra collettiva nasce per dare alle aziende, soprattutto alle start-up e alle realtà che si approcciano al mondo cosmetico, la possibilità di esserci con un proprio spazio. Molti di noi sono partiti da qui”. Le aziende associate al Polo della Cosmesi presenti in fiera quest’anno saranno complessivamente 40, per una superficie espositiva di oltre 1500 metri quadri. Numeri cresciuti esponenzialmente negli ultimi anni. “Come Polo, il nostro obiettivo è facilitare l’incontra tra domanda e offerta e creare opportunità di dialogo tra i key player della filiera. Cosmopack è un momento importantissimo di questo percorso, così come lo è l’Innovation Day, l’evento che noi organizziamo a Crema ogni anno e che affronta un tema particolarmente caro al mondo cosmetico: l’innovazione, il design, la sostenibilità… Quest’anno sarà la volta dell’Economia Circolare e la data scelta è il 22 settembre”. I preparativi sono già cominciati.

1820