02-12-2023 ore 14:26 | confartigianato
di Giovanni Colombi

Confartigianato imprese Crema: rinnovati gli organismi per il quadriennio 2023-2027

Presso la Sala Riunioni della sede di Via Novembre si è riunita nei giorni scorsi l’Assemblea Straordinaria Elettiva dei Soci della Confartigianato Imprese Crema per nominare i Rappresentanti di Categoria che formeranno il Consiglio Direttivo dell’Associazione per il quadriennio 2023/2027.

 

Sono risultati eletti nel nuovo Consiglio Direttivo: Cristian Arpini, Gabriele Weger e Roberto Vaiani in rappresentanza del Settore Casa che raggruppa le categorie degli Edili, Piastrellisti/Marmisti, Tinteggiatori/Decoratori e Falegnami/Serramentisti; Pierpaolo Soffientini per la categoria degli Elettricisti/Antennisti; l’idraulico Ingiardi Giovanni; Roberta Porchera e Angelo Savoldi in rappresentanza del Settore Benessere che comprende Parrucchieri/Estetisti/Tatuatori e Odontotecnici; Paolo Rebuscini per la categoria Matalmeccanica/Manifatturiera; per il Settore Digitale/Logistica Mariani Marco e per il Settore Attività Varie (Pulitintolavanderie, Imprese del Verde, Imprese Pulizie, Sartorie, Attività di Servizio e Commercio) Mariangela Oneta, Marco Rossi e Alberto Bonizzoni.

 

Al termine dell’Assemblea il neo eletto Consiglio Direttivo si è riunito per provvedere alla nomina della Giunta Esecutiva nelle persone di Roberta Porchera, Paolo Rebuscini, Angelo Savoldi, Pierpaolo Soffientini e Roberto Vaiani.

 

L’organismo esecutivo dell’Associazione, in base a quanto previsto dallo Statuto, ha poi proceduto alla nomina del Presidente e del Vice Presidente confermando nella carica per il prossimo mandato Pierpaolo Soffientini e Paolo Rebuscini.

 

Nell’assumere l’incarico per il nuovo mandato il presidente Soffientini ha ringraziato i colleghi che nel precedente quadriennio hanno collaborato nella gestione della struttura associativa e quanti hanno accettato di assumere l’incarico per il prossimo periodo.

 

Il Presidente Soffientini ha quindi sottolineato i risultati positivi conseguiti per quanto riguarda la gestione della struttura operativa e le attività di rappresentanza e di servizio a favore degli associati sia direttamente come Associazione che attraverso la società di servizi Artigianservice Srl, che le altre società collegate al sistema Confederale quali il C.En.P.I., l’E.L.F.I., il Caaf, il Patronato Inapa, Confidisystema!.

 

Per il nuovo mandato l’impegno degli organismi associativi sarà rivolto al rafforzamento e miglioramento della presenza della Confartigianato Imprese sul territorio a servizio degli artigiani e per la crescita e lo sviluppo del Cremasco.

 

A tal proposito il Presidente, non nascondendosi le numerose e gravi difficoltà che il quadro economico, produttivo e sociale sta vivendo a livello globale e nazionale con le inevitabili pesanti ricadute anche sul sistema locale, ha illustrato le linee di indirizzo e gli obiettivi per il prossimo mandato, ricordando le nuove sfide che si sarà chiamati ad affrontare, insieme alle aziende, nei prossimi anni soprattutto per quanto riguarda gli aspetti legati alla innovazione tecnologica e alla transizione energetica ed ambientale.

 

A completamento del percorso del rinnovo cariche associative, nelle scorse settimane i Soci aderenti all’Anap, il Sindacato degli Anziani e Pensionati che fa capo alla Confederazione, hanno provveduto anche a nominare per il prossimo quadriennio il nuovo Consiglio del Gruppo Territoriale che ha visto eletti Roberto Pini quale presidente e che farà parte di diritto del Consiglio Direttivo dell’Associazione, Andrea Piloni come vice presidente e Marco Vaiani come consigliere.

2958