02-09-2022 ore 20:31 | Economia - Mercati
di Gloria Giavaldi

Dal 6 settembre al mercato arrivano i battitori: 'vendiamo prodotti e facciamo divertire'

“Vendiamo prodotti di nicchia e cerchiamo di intrattenere i clienti, ci distinguiamo per una modalità di vendita che è unica e che intende richiamare la funzione storica del battitore: quella di attirare l'attenzione delle persone ed animare le aree mercatali. Proponiamo sia prodotti non alimentari, che alimentari tipici, come i prodotti di Norcia ed Amatrice o i prodotti tipici della Val Brembana. Offriamo qualità a prezzi calmierati, senza rinunciare al sorriso, all'intrattenimento”. Questa, attraverso le parole di Pierluigi Serracapriola, presidente dell'associazione Battitori regione Lombardia, è la nuova attività che troverà spazio anche sotto le pensiline del mercato di via Verdi dal prossimo martedì 6 settembre.

 

Aumentare l'attrattività

“Una scelta condivisa dall'intera amministrazione comunale per rilanciare l'area mercatale di via Verdi soprattutto nelle giornate di martedì e di giovedì”. Così il neoassessore al commercio del comune di Crema Franco Bordo commenta la decisione (assunta con delibera di giunta n. 200 del 22 agosto) di concedere due posteggi agli operatori che esercitano l’attività con il sistema del battitore, vale a dire “venditori di prodotti alimentari o non alimentari a stock con un grande coinvolgimento dei passanti”. L'intento è quello di “aumentare l'attrattività di questa area, convinti che l'impegno di questi operatori possa perfettamente integrarsi con il lavoro degli ambulanti storici”. L'attività verrà svolta in via sperimentale fino al 30 ottobre sotto la terza pensilina di via Verdi (al posteggio 85 nella giornata di martedì e al posteggio 77/78 nella giornata di giovedì).

7074