02-07-2018 ore 09:34 | Economia - Associazioni
di Rebecca Ronchi

Colf e badanti, siglato il contratto collettivo. Ora 'aumentare la sicurezza dei lavoratori'

Il contratto collettivo nazionale per colf e badanti è stato siglato a Roma tra Sistema Impresa, Ddomia, Confsal e Fesica Confsal. Per il presidente nazionale ed il consulente legale dei datori di lavoro domestico italiani associati (Ddomia) Massimiliano Jemma e Alessandro Erriquez “il lavoro che ci attende è, al tempo stesso, difficile e stimolante. Il nostro impegno sarà quello di creare i presupposti per dare il giusto riconoscimento ad un settore rimasto per troppo tempo ai margini”.

 

Ridurre il contenzioso

“Occorre creare un clima di proficua collaborazione con la rappresentanza dei lavoratori affinché si riduca sensibilmente il contenzioso presente nel settore del lavoro domestico. È, inoltre, opportuno manifestare, a tutti i livelli istituzionali, la necessità di introdurre agevolazioni e fiscalità di vantaggio, soprattutto nei confronti di anziani e persone non autosufficienti”.


Strumento moderno

Secondo Berlino Tazza, presidente di Sistema impresa “oggi il settore dispone di un moderno strumento che disciplina un settore in cui milioni di famiglie si rivolgono a collaboratori domestici e badanti per quella che è diventata un’attività lavorativa in forte crescita. Nonostante il clima sindacale negli ultimi anni sia andato peggiorando, a causa di discutibili circolari dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro che tentano di delegittimare l’operato di importanti sigle sindacali, in evidente violazione del principio di libertà e pluralismo sindacale sancito costituzionalmente, si è giunti finalmente alla conclusione di un lungo lavoro”.


Sicurezza sul luogo di lavoro

Del medesimo avviso il segretario nazionale Confsal e Fesica Confsal Angelo Raffaele Margiotta e Bruno Mariani: “perché per la prima volta viene inserito nel contratto collettivo l’elemento imprescindibile che è la sicurezza sul luogo di lavoro”. Per il direttore Ebiten Matteo Pariscenti, “i servizi Ebiten fanno la differenza in materia di Welfare, salute e sicurezza in un’ottica di armonia tra lavoro e famiglia”.

277
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato