31-05-2019 ore 15:35 | Cultura - Manifestazioni
di Andrea Galvani

Crema. Musica in corte 2019, un debutto da incorniciare a palazzo Terni de Gregory

La prima delle quattro serate della nuova edizione di Musica in corte (organizzata dalla Pro loco) ha riscosso un grande successo di pubblico. Decisamente fuori dal comune la location. Alessio Bidoli (al violino) ed Irene Veneziano (al pianoforte) si sono esibiti nelle scuderie del meraviglioso palazzo Terni de Gregory. Durante la serata, intitolata Old Fashioned Recital, hanno suonato brani di Vitali/Charlier (Ciaccona in sol minore), di Beethoven (sonata per violino e pianoforte n.5 in fa maggiore, opera 24, ‘La Primavera’), di De Sarasate (Zigeunerweisen, op. 20), di Dvoraz/Kreisler (Song my mother tought me, op. 55 n.4) e di Ravel (Tzigane. Rhapsodie de concert).

 

I prossimi concerti

Passiamo ai prossimi appuntamenti. Martedì 4 giugno alle 21, a palazzo Bottesini/Duse: Tra il classico e i tanghi argentini con Stefano Maffizzoni al flauto e Giulio Tampini alla chitarra. Martedì 11 giugno ore 21 palazzo Premoli Pozzali, Barocco e neobarocco con Fiorenzo Pascucci al pianoforte. Martedì 18 giugno, ore 21, a palazzo Marazzi The sound of Picasso con Jacopo Taddeo al sassofono e Luca Ciammarughi al pianoforte. L’ingresso è libero.

42

 La redazione consiglia:

cultura - Manifestazioni
Ottime notizie per gli amanti della musica e della bellezza. A grande richiesta torna Musica in Corte. La rassegna è organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con l’assessorato alla...
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato