27-12-2017 ore 20:29 | Cultura - Musica
di Rebecca Ronchi

Crema. Al teatro san Domenico festa di note con la banda Giuseppe Verdi di Ombriano

Il concerto di Natale della banda Giuseppe Verdi di Ombriano è stata una vera Festa di note. Moltissime le persone che non hanno voluto mancare al tradizionale concerto al teatro san Domenico. Il programma della serata ha spaziato dall’Arlesienne di Bizet alla March di Shostakovich fino al Cophenaghen Steam Railway Galop, coi musicisti che si sono divertiti a ricreare i suoni di una stazione ferroviaria, con fischi e sbuffi. Non potevano mancare le suadenti melodie viennesi del Mattino, pomeriggio e sera a Vienna di Suppè, la Marching blues ed il Gobbo di Notre Dame. Il tutto corredato dalle note natalizie rilette con vivacità e la freschezza sotto la direzione del maestro Eva Patrini.

 

Lo sguardo al futuro

Durante un breve intermezzo il sindaco Stefania Bonaldi ha ricordato le iniziative dedicate ai giovani, che rappresentano lo sguardo verso il futuro, doveroso e necessario per ogni comunità che voglia crescere. Toccante l’omaggio al presidente Antonio Zaninelli, da diciotto anni alla guida del corpo bandistico. Il 2018 vedrà le celebrazioni del 170° anno dalla fondazione ed il concerto al teatro Ponchielli di Cremona del 3 marzo.

Oggi al cinema