27-02-2024 ore 12:47 | Cultura - Manifestazioni
di Giulia Tosoni

Crema Street Jazz, quattro appuntamenti per scoprire la città e il cremasco a suon di musica

Il jazz torna protagonista in città e nel cremasco grazie a Crema Street Jazz, organizzata dall’associazione Live Heart in collaborazione con il comune di Crema, Cultura Crema e promossa dalla Pro Loco di Capergnanica e da Davide Bussoleni. Da giovedì 7 a domenica 10 marzo andrà in scena la prima edizione di una manifestazione che porterà gli spettatori a riscoprire diversi luoghi di Crema sulle note della nobile tradizione del jazz. 

 

I primi due appuntamenti

Giovedì 7 marzo dalle ore 21.30 presso il ristorante Simul di via Diaz, si inizierà con la serata dal titolo Parigi. A fare da protagonista sarà il duo composto da Gianni Satta e Francesco Chebat con un tributo a Miles Davis, saranno inoltre proposti anche alcuni brani tratti dal loro cd Promenade. L’inaugurazione vera e propria della manifestazione è invece fissata per le ore 17.30 di venerdì 8 marzo, i pendolari di ritorno in città saranno accolti dalla Brescia Jazz Team Marching Band che terrà una prima parte di concerto nel piazzale della stazione poi, con una parata che attraverserà i giardini di porta Serio e alcune vie cittadine, ci si trasferirà al bar del museo per un aperitivo in musica.

 

Il gran finale 

Sabato 9 marzo sarà previsto un doppio appuntamento: alle ore 17 è fissato il ritrovo in piazza Garibaldi per un pomeriggio intitolato a New York con il Cosmo Quintet. In serata invece ci si trasferirà al Palazzo Robati di Capergnanica per un’apericena a tema anni ’50, dalle ore 19.30 prenderà il via un dj set in vinile tenuto da Emanuele Mandelli. Alle ore 21.30 invece, si esibirà il Davide Ghidoni trio. Gran finale domenica 10 marzo presso il mercato coperto di via Verdi a Crema, alle ore 12.30 si terrà un pranzo in musica con il Marco Pasinetti trio. Come digestivo, dalle ore 14.30 si faranno quattro chiacchiere con due musicisti cremaschi che si sono mossi nelle loro carriere nell’ambito jazz e fusion: Enzo Rocco e Maurizio Dell’Olio. In conclusione della giornata ci sarà l’esibizione degli allievi dell’associazione Ama. 

4058