24-12-2018 ore 16:24 | Cultura - Tradizioni
di Andrea Aiolfi

Presepio dei Sabbioni, visite senza sosta. La Pro loco ha organizzato due navette gratuite

Il presepio dei Sabbioni ha giocato d’anticipo, ha aperto sabato 22 dicembre e ha già attirato molti visitatori da tutto il Cremasco. Grandi e piccini desiderosi di fare un tuffo nel passato grazie all’installazione realizzata, come ogni anno dal 1989, dalla associazione presepe dei sabbioni Giovanni Alghisio. Il presepe moderno, rappresentazione della civiltà contadina a cavallo tra gli anni quaranta e cinquanta, si sviluppa su un'area di 3000 metri quadrati e presenta oltre 300 statue di legno o gesso, di personaggi ed animali.

 

Navette gratuite
Non solo attrazione di stampo religioso, nel villaggio allestito ai Sabbioni, partendo dalla Capanna della Natività si possono incontrare tutti gli aspetti della vita del tempo: dalla stalla all’osteria, dal san Martino all’allevamento dei bachi da seta, senza dimenticare l’osteria. La Pro Loco di Crema organizza nelle giornate di domenica 30 dicembre e domenica 13 gennaio una navetta gratuita da Piazza Duomo per raggiungere Il presepe di via Rossi Martini, la partenza sarà da Piazza Duomo alle ore 15-16-17, la prenotazione è obbligatoria presso la Pro Loco di Crema, in piazza Duomo 22. Il presepe resterà aperto tutti i giorni fino al 20 gennaio 2019 dalle 09.30 alle 12 e dalle 14 alle 22. Per la sola giornata di oggi, resterà aperto fino a dopo la mezzanotte.

252
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato