24-09-2016 ore 18:28 | Cultura - Mostre
di Andrea Galvani

Crema. Picture disc e fotografie, inaugurata in sala Agello la musica per i cinque sensi

Tutto il fascino e l’emozione della musica, rispecchiato negli sguardi emozionati e nei sorrisi dei visitatori, che in sala Agello passeggiano ad occhi sgranati, fermandosi di colpo davanti ad un picture disc di Jimi Hendrix o dei Kiss, degli Iron Maiden o degli Who, ricordano un aneddoto, intonano un ritornello, oppure più semplicemente posano per un selfie ricordo, gustando le stupende fotografie scattate da Stefanino Benni a sir Paul McCartney, Alice Cooper, Robert Plant. Tra le opere più gettonate le matrici dei Beatles, irresistibili i dischi di Bob Marley e dei Meat Loaf, di Mina, di Cher, di Michael Jackson o David Bowie, dei Pink Floyd, capolavori che hanno segnato un’epoca anche dal punto di vista dell’immagine, non solo a livello musicale o di costume.

 

L’essenza delle cose

La musica per i tuoi occhi, questo il titolo della manifestazione, è costruita sui picture disc di un’istituzione cremasca come Lorenzo Gallini – circa 500 pezzi di una collezione che ne raccoglie oltre 2 mila - e sulle opere fotografiche di Stefanino Benni, fotografo di primo piano specializzato in concerti dal vivo, artista in grado di cogliere l’anima delle persone, l’essenza delle cose: la sua sezione, l’intero piano superiore di sala Agello, è intitolata Sensazioni rock. Introdotta dall’ottima esibizione di Michela e Sergio dell’Olio in piazzetta Terni de Gregorj (nell'immagine sotto), come sottolineato dall’assessore alla cultura Paola Vailati, fino al 2 ottobre sazierà tutti i sensi: costruita con sapienza, competenza e passione da Gianmario Galvani, Luca Gallini e Giulio Turconi, è particolarmente indicata per chi non si limita alla superficialità o all’apparenza, ma ama approfondire ed arricchire il proprio bagaglio culturale.

 

Dai piccoli ad Enzo Gentile

Domenica 25 settembre L’ora della fiaba, in collaborazione con la biblioteca civica, il Franco Agostino teatro festival ed il museo di Crema e del cremasco, sarà dedicata da Nicola Cazzalini alla storia della musica, in particolare del rock. Mercoledì 28 settembre, alle ore 21, incontro da non perdere con il giornalista e critico musicale Enzo Gentile, intitolato La musica da vedere, dedicato all’immagine nella storia del costume e della produzione discografica.


Beatles dopo i Beatles

Domenica 2 ottobre, alle ore 17, Luca Perasi presenterà il libro Beatles dopo i Beatles: le carriere soliste di John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr (1970-1980), con interventi musicali di Alex Gariazzo. L’evento è in collaborazione con l’associazione Alice nella città, il quotidiano Cremaonline nel decennale dalla sua fondazione, Ancorotti cosmetics e Mondadori bookstore. Orari: da lunedì a venerdì 16-19.30, sabato e domenica 10-12.30 e 16-19.30. Ingresso libero.

690