23-11-2017 ore 13:44 | Cultura - Libri
di Diego Meis

Crema. Giovedì della biblioteca. Maria Rita Serra racconta la Sardegna, l'isola che c'è

Stasera tutti in biblioteca per fare un viaggio in Sardegna, la terra dei giganti e delle fate, per grandi e piccini. Questo è il titolo del libro che sarà presentato il 23 novembre nell’ambito della rassegna I giovedì della biblioteca: l’appuntamento è alle 21 presso la sede di via Civerchi, dove l’autrice pavese Maria Rita Serra dialogherà con la professoressa Daniela Ronchetti.

 

Riflessioni sull'isola che c'è

Non si tratta di una guida, ma di un testo composito che fonde l’esperienza personale del’autrice con elementi di storia e antropologia, per raccontare l’isola da un punto di vista inedito. Sardegna racconta le tante anime di una terra misteriosa, che nonostante il turismo ha mantenuto la propria autenticità attraverso tradizioni popolari radicate e tramandate nel tempo. Musica, personaggi, storia, arte, manifestazioni e aneddoti ricchi di spirito, tanti elementi che collegano passato e presente tra analogie e differenze, raccontati in modo ironico e personale dall’autrice pavese.

 

Note sull'autrice

Maria Rita Serra torna nella città della sua adolescenza, dove ha frequentato il liceo classico Racchetti prima di laurearsi in lingue straniere presso l’Università statale di Pavia. Durante la formazione nasce la passione per i viaggi, che si traduce nella stesura di reportage per siti web dedicati a turisti e viaggiatori. L’amore per la storia e la natura la conducono in Sardegna, dove scopre un legame profondo con la terra che ha dato origine al suo cognome; un richiamo intimo che la porta a raccogliere le esperienze vissute sull’isola in un volume da scoprire pagina per pagina.

Oggi al cinema