23-10-2018 ore 17:15 | Cultura - Libri
di Alessio Rosin

Soncino. Letteratura e confronto, per il Gruppo di lettura quattro eventi al Chinaski

Martedì 23 ottobre presso il Caffè Letterario Chinaski di Soncino, si svolgerà il primo incontro del Gruppo di lettura, quattro appuntamenti all'insegna della letteratura e del confronto. L'iniziativa non è rivolta ad un pubblico di esperti, né propone lezioni frontali, ma costituisce un importante momento di aggregazione e condivisone. “Intendiamo promuovere la lettura attraverso il dialogo e il confronto” spiega Mario Locatelli, titolare e promotore dell'iniziativa insieme a Gessica Martinelli: “Saranno serate informali in cui si parlerà dei libri letti e che offriranno interessanti spunti di riflessione su alcuni importanti eventi storici”. Gli altri tre incontri si svolgeranno sempre di martedì il 27 novembre, 15 gennaio e 12 febbraio.

 

La Storia è il filo conduttore

La prima serata sarà dedicata alla presentazione del progetto, illustrando ai partecipanti i testi selezionati e il filo conduttore che lega storie apparentemente lontane tra loro. “Le assaggiatrici” di Rossella Postorino conduce i lettori nella Germania nazista di Hitler, dove il sacrificio di donne asservite al dittatore suggerisce un'intensa indagine dell'animo umano. Il Portogallo del dittatore Salazar è la cornice scelta da Antonio Tabucchi per il suo Sostiene Pereira, in cui la complessità del mondo esterno penetra con decisione e in profondità nell'individuo scuotendone la coscienza.

 

Santi e delinquenti

Infine Macaronì, romanzo di santi e delinquenti, di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli, racconta la storia d'Italia attraverso contrapposizioni e contraddizioni radicate nel Bel Paese. “È la storia il filo rosso che unisce queste narrazioni. Dialogare sui testi permette di sviluppare un approccio critico verso eventi tanto significativi e di conseguenza verso la realtà che ci circonda: “La lettura e la riflessione sui testi rappresentano un momento importante di crescita e formazione intellettuale, pertanto eventi come quello di Mario e Gessica ricoprono un ruolo centrale all'interno di una società che vuol essere attenta e consapevole rispetto alle problematiche della modernità”.

100
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato